TK Ast, sindacati e amministrazione comunale a confronto

 
Chiama o scrivi in redazione


Ast Terni comunica proroga cassa integrazione per 500 dipendenti

TK Ast, sindacati e amministrazione comunale a confronto

Il sindaco Leonardo Latini e il vicesindaco Andrea Giuli, hanno incontrato oggi pomeriggio a Palazzo Spada i segretari territoriali di Cgil, Fiom, Cisl, Fim, Uilm e Usb, sulla situazione e le prospettive di Acciai Speciali Terni/TK. I rappresentati sindacali hanno illustrato con completezza una serie di problematiche che investono sia la situazione attuale che le prospettive del sito industriale ternano, esprimendo una profonda preoccupazione per la tenuta del sito stesso.

Le incognite del mercato internazionale, i riposizionamenti dei grandi player mondiali produttori di acciai, la questione dazi, il peso crescente delle cosiddette “tigri asiatiche”, la flessione dei volumi produttivi di Ast, la politica commerciale dell’azienda, il rinnovo della cassa integrazione e, non ultimo, le perplessità che si addensano sulla solidità reale della multinazionale tedesca, sono stati i temi fondamentali dell’incontro.

I sindacati hanno sottolineato l’esigenza di aprire una serie di tavoli ai vari livelli istituzionali e l’amministrazione comunale si è dichiarata disponibile a tutti gli approfondimenti e alle verifiche istituzionali rispetto ai problemi sollevati e alle richieste formulate dai rappresentanti dei lavoratori. All’incontro di oggi ne seguiranno altri in relazione allo svilupparsi degli eventi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*