Chiama o scrivi in redazione


breaking news

—- Notizie in rilievo —-

Notizie umbria

Eventi in Umbria

< 2021 >
Iuglio
  • 30

    Spinazzola verrà ricevuto in Comune a Foligno per il ringraziamento

    11:00 -13:00
    30/07/2021

    Spinazzola verrà ricevuto in Comune a Foligno per il ringraziamento

    Leonardo Spinazzola sarà ricevuto in Comune, a Foligno, nella giornata di venerdì 30 luglio per il ringraziamento della sua città dopo la vittoria al campionato europeo di calcio.

    Alle 11 ricevimento istituzionale per Spinazzola, accompagnato dai familiari, nella sala del Consiglio comunale, presenti il sindaco Stefano Zuccarini, gli assessori e i consiglieri comunali. Successivamente, alle 12, il calciatore si recherà alla Corte di Palazzo Trinci. In questa sede sarà possibile la presenza del pubblico, anche se con limitazioni, per le esigenze di tutela sanitaria.

    LEGGI ANCHE – Europei, anche Spinazzola è atterrato a Londra per la finale

    A questo proposito i cittadini interessati a partecipare all’incontro, nella corte di Palazzo Trinci, potranno prenotarsi giovedì 29 luglio, a partire dalle 10, telefonando al seguente numero: 347/4774839 (fino all’esaurimento dei posti a disposizione). L’ingresso del pubblico, con prenotazione, alla Corte di Palazzo Trinci, potrà avvenire dalle 11,15 alle 11,45.

  • 30

    F.I.A.B.E. Follow Immagination and Be Enchanted a Trevi

    18:00 -20:00
    30/07/2021

    FIABE Segui Immaginazione e Lasciati Incantare a Trevi

    Un divertente, romantico e sorprendente viaggio nel Teatro Clitunno di Trevi. Si tratta di F.I.A.B.E. Follow Immagination And Be Enchanted, spettacolo creato da Fontemaggiore Centro di Produzione Teatrale in programma appunto nel teatro trevano per due fine settimana: venerdì 30, sabato 31 luglio, domenica 1 agosto e venerdì 6, sabato 7, domenica 8 agosto alle ore 18.

    Lo spettacolo ci conduce alla scoperta di questo luogo incantato custode di mille racconti, per godere da una prospettiva privilegiata e insolita di tutto il suo fascino.

    Ambientato in un remoto ed oscuro futuro, F.I.A.B.E racconta il viaggio di formazione dell’imprenditrice senza scrupoli Frau Doktor Huber e della timida agente immobiliare Giovanna e il loro progressivo innamoramento verso il Teatro, grazie all’intervento di due misteriosi personaggi.

    In collaborazione con l’ufficio turistico di Trevi è stata attivata una promozione speciale per abbinare la visione dello spettacolo alla visita della mostra di Pepi Merisio. Gioco! a Villa Fabri o anche al Complesso Museale di San Francesco. Per i pacchetti contattare info@museitrevi.it o chiamare il 3470796571.

    Lo spettacolo fa parte della stagione di prosa del Teatro Clitunno, curata da Fontemaggiore in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Trevi. Il prossimo appuntamento sarà venerdì 17 settembre con Mariangela D’Abbraccio in “Ora dimmi di te. Lettera a Matilda” di Andrea Camilleri.

    I posti sono limitati.

    E’ consigliata la prenotazione con messaggio Whatsapp al numero 353 4275107 entro le ore 13 del giorno di spettacolo.

    Il messaggio dovrà riportare:

    – titolo dello spettacolo

    – nome e cognome

    – numero dei posti richiesti

    – indicare se le persone prenotate sono congiunte e quindi possono occupare posti vicini tra loro

    Ulteriori informazioni su: www.fontemaggiore.it – Facebook: Teatro Fontemaggiore

     

  • 30

    Programma del prossimo venerdì dei "Venerdì di Borgo Bello"

    18:00 -21:00
    30/07/2021

    Programma del prossimo venerdì dei “Venerdì di Borgo Bello”

    Continuano gli appuntamenti con la rassegna “I venerdì del Borgo Bello”, patrocinata da Comune di Perugia e Regione Umbria.

    Il programma del 30 luglio prevede:

    alle 18 percorso turistico-culturale “Sulle tracce degli etruschi”, a cura di Gran Tour Perugia con Luana Cenciaioli. Da Porta Marzia passando per Porta Cornea fino a seguire le mura.

    A seguire aperitivo. Info e prenotazioni al n. 3713116801.

    LEGGI ANCHE – 30 luglio, Salvador Sobral si presenta a Scheggino

    Dalle 19 alle 23 chiusura di corso Cavour al traffico veicolare, con aperitivi e cena in tutte le attività della via e negozi aperti.

    Alle 21 all’Arena Borgo Bello concerto dell’ensemble Namaste con Chiara Fiorucci (arpa), Michele Fabrizi (pianoforte), Natalia Benedetti (clarinetto) Guido Arbonelli (Cl. Basso).

    Dalle 19.30 alle 21.15 possibilità di spuntino al circolo del Tempo Bono.

    Prenotazioni entro il 29 luglio al n. 3339785069.

  • 30

    Salvador Sobral si presenta a Scheggino

    21:00 -23:00
    30/07/2021

    Salvador Sobral si presenta a Scheggino

    Salvador Sobral dopo aver trascorso un po’ i tempo negli Stati Uniti e 4 anni a Barcellona, studiando jazz nella prestigiosa scuola Taller de Música, è tornato in Portogallo alla fine del 2014.

    In quegli anni, Sobral ha sviluppato diversi progetti musicali: ha scritto canzoni per se stesso e il suo album di debutto mette in mostra questo suo lato cantautorale. Allo stesso tempo, ha creato un proprio percorso artistico e progettuale ispirandosi a figure come quella di Chet Baker, o acquisendo sonorità spesso influenzate dalla bossa nova e dai dolci suoni dell’America Latina. In Portogallo, Salvador Sobral ha iniziato a collaborare con alcuni dei più grandi nomi del jazz nazionale e da questi incontri è nato il suo primo album “Excuse Me” (2016).

    Un anno dopo l’uscita di “Excuse Me”, la sorella Luísa Sobral lo invita a partecipare al Festival della Canzone Portoghese interpretando il brano “Amar Pelos Dois”. La canzone diventerà la vincitrice dell’Eurovision Festival 2017 con il punteggio più alto di sempre ed è attualmente suonato il tutto il mondo. Dopo la trionfale vittoria, Salvador Sobral è diventato uno dei musicisti più richiesti dal pubblico internazionale. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti e vari premi, in particolare:

    • EBBA Award 2017;
    • Jornal Expresso: Personality of the Year 2017 (awarded by Portuguese newspaper Expresso);
    • International Personality of the Year 2017 by the Foreign Press Association in Portugal;
    • 5-Star Personality 2018;
    • Medal of the Great Order of Merit by the Portuguese Republic 2018;
    • Golden Globe 2018 for Best Song for “Amar pelos Dois”;
    • Aritmar 2018 Award to Best Portuguese Song;
    • Videolip3 2018 Award for the song “Cerca del Mar”;
    • Ambassador of the Portuguese Language 2019 Award by the Institut du Monde Lusophone in Paris.

    Dopo un serio problema di salute che lo ha tenuto lontano dai concerti per molti mesi, Sobral è tornato sul palco alla finale dell’Eurovision Song Contest 2018 a Lisbona, accanto al suo idolo, Caetano Veloso, ed è attualmente in tour in vari paesi europei.

    Formazione

    Salvador Sobral, voce
    Max Agnas, pianoforte
    André Santos, chitarra
    André Rosinha, contrabbasso
    Bruno Pedroso, batteria

    Per informazioni: https://visioninmusica.com/salvador-sobral-bpm/.


  • 31

    Inaugurazione dell'orologio della Perugina restaurato

    10:30 -11:30
    31/07/2021

    Inaugurazione dell’orologio della Perugina restaurato

    Si terrà sabato 31 luglio, alle ore 10.30, a Fontivegge la cerimonia di inaugurazione dell’orologio della Perugina dopo il restauro finanziato dal gruppo Pulchra Perusia.

    LEGGI ANCHE – Associazione Famiglia Perugina festeggia i 100 anni del socio Raffaele Tancini

    All’incontro, che si terrà presso il sovrappasso in via Mario Angeloni, parteciperanno il sindaco Andrea Romizi, l’assessore Otello Numerini ed i membri del gruppo Pulchra Perusia.

  • 31

    Conferenza stampa di presentazione dell'edizione 2021 del Gubbio DOC FEST

    11:00 -13:00
    31/07/2021

    Conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2021 del Gubbio DOC FEST

    E’ convocata per sabato 31 luglio alle 11 in Sala Consiliare, a Palazzo Pretorio, la conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2021 del Gubbio DOC FEST.
    Saranno presenti, oltre ai rappresentanti dell’associazione organizzatrice e delle diverse realtà coinvolte nell’evento, l’assessore alla Cultura del Comune di Gubbio Giovanna Uccellani, l’assessore al Turismo Gabriele Damiani e il sindaco Filippo Stirati.

     

  • 31

    Bevagna, A riveder le stelle, in scena l'Inferno di Dante e 700 anni di storia

    19:00 -21:00
    31/07/2021-01/08/2021

    Bevagna, A riveder le stelle, in scena l’Inferno di Dante e 700 anni di storia

    Chi dice Bevagna dice Gaite, chi dice Gaite dice Medioevo e chi dice Dante? Dice Medioevo sicuramente oltre a infinite altre storie. Il 2021 è l’anno di Dante, un’occasione imperdibile per gli appassionati di Medioevo e per i rievocatori del Mercato delle Gaite. Ed eccoci dunque, alle battute finali, pronti per andare in scena e raccogliere i frutti di un lungo, faticoso e, soprattutto,  appassionante lavoro.

    “A riveder le stelle” 700 anni di storia, 70 attori in scena e 7 quadri scenici accompagneranno lo spettatore nel viaggio più famoso, quello del sommo poeta Dante Alighieri nell’animo umano, con un innovativo impianto scenico e sorprendenti effetti speciali: mostruose creature e paesaggi inattesi, demoni, giganti e illustri personaggi storici, crateri infuocati e speroni di roccia, crinali a strapiombo e laghi ghiacciati in una sorprendente collocazione nello spazio architettonico che caratterizza la Piazza di Bevagna, sottolineandone ed esaltandone la peculiare asimmetria.

    Prodotto dall’Associazione  Mercato delle Gaite, l’opera medievale vanta un team creativo d’eccezione e una troupe di professionisti di grande talento, che porta in scena una produzione innovativa e ambiziosa, vera e propria Opera Medievale. Scritta da Davide Gasparrini, musicata da Danilo Tamburo, con le coreografie di Veronica Taccucci. La direzione artistica è della Compagnia Agape Teatro a cui si aggiunge l’importante collaborazione dell’ensemble di musica antica Musicanti Potestatis.

    Il 31 luglio ed il 1 agosto, in Piazza Silvestri a Bevagna “A Riveder le Stelle” una promessa e una sfida.

    “A riveder le stelle” opera medievale con musica dal vivo.

    Soggetto di Davide Gasparrini
    Arrangiamento musicale di Danilo Tamburo
    Coreografie di Veronica Taccucci

    Produzione Mercato delle Gaite con il patrocinio del Comune di Bevagna, direzione artistica della Compagnia Agape Teatro in collaborazione con Musicanti Potestatis.


  • 31

    No green pass, la lotta continua, tutti in piazza il 31 luglio a Perugia

    21:00 -23:00
    31/07/2021

    No green pass, la lotta continua, tutti in piazza il 31 luglio a Perugia

    No green pass, la lotta continua. “Tutti in piazza il 31 luglio in molte città italiane, e anche a Perugia, per consolidare la rivolta democratica e per il ritiro del ‘green pass’ – scrive in un post la Marcia della liberazione – Il Fronte del dissenso. Dopo la manifestazione di sabato scorso continua la protesta anche a Perugia. Da Milano a Roma, da Torino a Firenze, da Napoli a Palermo. E’ tamtam sui social network contro il ‘Green pass’. Il Comitato libera scelta si definisce un “comitato di liberi cittadini, apartitico e apolitico, aperto a chiunque intenda sostenere la piena libertà di scelta in materia sanitaria”. Sentiamo Ines De Baggis, intervistata durante la manifestazione del 24 novembre.

  • 31

    La XIII edizione del Festival internazionale laurenziano d’organo

    21:30 -23:30
    31/07/2021-08/08/2021

    La XIII edizione del Festival internazionale laurenziano d’organo

    Dal 31 luglio all’8 agosto, alle ore 21.30, si terrà al monumentale organo “Tamburini” la XIII edizione del Festival internazionale laurenziano d’organo, che precede la festa del santo titolare della cattedrale di Perugia. E’ un evento che si svolge ininterrottamente da tredici anni coinvolgendo alcuni dei più noti organisti al mondo, richiamando l’attenzione di un pubblico in costante crescita.

    Anche lo scorso anno, seppur in forma ridotta a seguito della pandemia, questo festival è stato seguito e molto apprezzato, che si colloca tra due importanti appuntamenti musicali umbri: Umbria Jazz (luglio) e la Sagra Musicale Umbra (settembre). E’ un evento anche di alto spessore culturale nel dedicare ciascuna edizione alla storia della musica e ai suoi protagonisti, oltre a celebrare ricorrenze significative di carattere storico quali, quest’anno, il VII centenario della morte di Dante Alighieri a cui è dedicato il concerto conclusivo del festival eseguito dal maestro italiano Adriano Falcioni, organista titolare della cattedrale perugina e direttore artistico dello stesso festival.  Nei prossimi giorni sarà reso noto il programma nei dettagli della XIII edizione.


  • 31

    Perugia: Il XIII Festival internazionale laurenziano d’organo nella cattedrale di San Lorenzo

    21:30 -23:30
    31/07/2021-08/08/2021

    Perugia: Il XIII Festival internazionale laurenziano d’organo nella cattedrale di San Lorenzo

    È giunto alla sua XIII edizione il Festival internazionale laurenziano d’organo in calendario dal 31 luglio all’8 agosto, alle ore 21.30, nella cattedrale di San Lorenzo di Perugia. Ha sfidato la pandemia svolgendosi anche nel 2020, seppur in forma ridotta. Quest’anno, sempre nel rispetto delle norme anti-Covid-19, il Festival ritorna a svolgersi nella sua completezza di programma ospitando alcuni tra i maggiori maestri organisti europei come i tedeschi Johannes Geffert e Bjorn O. Wiede e l’ungherese Levante Kuzma, oltre agli italiani Emanuele Cardi, Riccardo Bonci e Adriano Falcioni, anch’essi molto noti nel panorama internazionale della musica d’organo. Il maestro Falcioni è l’organista titolare della cattedrale perugina, nonché direttore artistico del Festival.

    È un evento non solo musicale, ma anche di alto spessore culturale nel dedicare ciascuna edizione alla storia della musica e ai suoi protagonisti, oltre a celebrare ricorrenze significative di carattere storico quali, quest’anno, il VII centenario della morte di Dante Alighieri a cui è dedicato il concerto conclusivo eseguito dal maestro Falcioni. Il Festival, fortemente sostenuto dal Capitolo dei Canonici della Cattedrale di San Lorenzo e dal suo presidente mons. Fausto Sciurpa, anticipa da tredici anni le celebrazioni laurenziane del 10 agosto in onore del santo martire e diacono a cui è intitolata la chiesa cattedrale del capoluogo umbro, dotata, dal 1967, del monumentale organo di 5178 canne suonanti costruito dalla Pontificia ditta Giovanni Tamburini di Crema su progetto di Ferdinando Germani, restaurato nel 2015. “Anche il nostro Festival – commenta mons. Sciurpa – vuole contribuire al ritorno alla vita ‘normale’, prima della pandemia, pur nella consapevolezza che non sarà immediato e per certi aspetti mai come prima, ma la musica, anche quella sacra intonata dall’organo può accompagnarci verso questo ritorno. E la XIII edizione del nostro Festival sia di buon auspicio e ad incoraggiarci è anche l’interesse crescente verso questo evento ormai parte integrante degli appuntamenti dell’estate perugina seguito da un pubblico in costante crescita”.

    L’edizione 2021conta sette appuntamenti. “Al contrario degli anni passati, dove c’era un filo conduttore generale – spiega il direttore artistico Falcioni –, quest’anno abbiamo deciso di avere sette diversi temi, uno per ogni serata. il primo appuntamento prevede le opere di Bach e Reger, i due autori che vissero entrambi a Lipsia in secoli differenti e che sono i maggiori compositori tedeschi. Con il secondo si omaggia Saint-Saëns nel centenario della morte. Passando per il concerto del ‘caleidoscopio’, un viaggio nelle scuole organistiche europee, si arriva ai tre appuntamenti finali dove tre organisti ex studenti del conservatorio di Perugia e ora in carriera, ci presentano un programma sul salmo 94, la ‘time machine’ con una evoluzione dell’organo in Inghilterra, e con il concerto di chiusura con un programma su Dante. Tra gli interpreti stranieri, un ungherese e due tedeschi, uno dei quali organista alla cattedrale di Potsdam, città gemellata con Perugia”.

    Per maggiori informazioni sul programma del Festival internazionale laurenziano d’organo, i cui concerti sono a ingresso libero, si consiglia di consultare il sito: www.cattedrale.perugia.it.

Cartoline dal Trasimeno

Eventi in Umbria

Programma agosto 2021 I Tuoi Cammini
Breaking News 2

Trekking in Umbria nel mese di Agosto 2021 tra eremi, foreste preistoriche, luoghi sacri, antiche sorgenti e la musica ad alta quota con “I Tuoi Cammini”

Escursioni e trekking in Umbria nel Parco Regionale del Monte Subasio con la luna piena con picnic, nella Valle Intiera tra Spoleto, Monteluco e Montefionchi, nel Parco che non c’è tra il Monte di Civitella e la Valle di Campofoglio nei Comuni di Scheggino e Ferentillo e nel Parco nazionale dei Monti Sibillini con il concerto di Francesca Michielin in collaborazione con la Rassegna I Suoni Controvento […]

Valnerina Experience Scheggino

Notizie dall'Italia e dal Mondo

Il nostro gruppo

Ecclissi Eventi

Com Com

Mostra Incursioni

Romeo auto

Sicaf

Istituto Serafico

Figuratevi 2021

AUCC

Fondazione Giulio Loreti

Foligno Padel

Dottor Tracchegiani

Pista Karting Arcobaleno

Per la vostra pubblicità

Banca Centro-Umbria

Becchetti

Carrefour

Classifica Articoli e Pagine

Gli danno fastidio i bimbi che giocano e con fucile minaccia di sterminarli tutti
Delta, Fauci, stesso livello virus in positivi vaccinati e non vaccinati
Mezzo si sfrena, muore operaio in un incidente sul lavoro
Auto sospetta segnata da un cittadino ai Carabinieri, fermate 4 persone
Bastia Umbra, incendio divampato lungo le rotaie del treno
Covid, Commissione Ue, entro ottobre 5 nuove terapie per contrastarlo
Morti e contagi: i dati dicono che col green pass si rischia
Trasimeno riaffiora il cadavere di una donna, ipotesi suicidio
Font Resize
UA-39610744-1