Migliaia di persone in centro a Perugia per i festeggiamenti della Befana 🔴📸 FOTO E VIDEO

Migliaia di persone in centro a Perugia per i festeggiamenti della Befana

Migliaia di persone in centro a Perugia per i festeggiamenti della Befana

Questa mattina ha preso il via dal centro storico di Perugia, come da tradizione, la 26esima edizione della Motobefana Uisp, promossa dal Comitato Regionale Uisp Umbria e dal Settore di Attività Uisp Umbria Motorismo, con l’unità di Protezione Civile Moto S.o.s. e la Asd Team Professional, in collaborazione con Moto Turismo Umbria.

Circa 450 gli iscritti partiti da corso Vannucci. A dare il via libera, il presidente del comitato regionale Uisp, Fabrizio Forsini, e l’assessore alla sicurezza Luca Merli in rappresentanza del Comune di Perugia.

“C’è stata grande partecipazione. Le adesioni sono state più numerose rispetto agli altri anni – ha rimarcato il presidente Forsini, affiancato da Stefano Moretti, responsabile Uisp del settore moto – segno della vitalità di una manifestazione nata per aiutare le famiglie dei terremotati e poi diventata una tradizione che unisce alla finalità della promozione sportiva quella della promozione sociale”. Per i motociclisti “è un orgoglio portare in dono qualcosa di utile a chi ne ha bisogno e contribuire a regalare un sorriso a chi è meno fortunato”. In questo caso, una macchinetta del caffè alla struttura Nuova Alba di Agello, dove si è conclusa l’iniziativa. Il presidente Forsini ha quindi ringraziato “tutto il settore del motorismo Uisp Umbria per l’entusiasmo con cui ha organizzato l’evento e le altre realtà coinvolte nella manifestazione”. Presente stamani anche Daniele Federici, presidente del comitato Uisp Perugia Trasimeno.

Giunta, invece, alla 22esima edizione la rievocazione della Befana del Vigile promossa dal Camep. Le auto e moto d’epoca a cui l’iniziativa è riservata hanno fatto ingresso in corso Vannucci da via Fani verso le 11. Prima si sono svolte la prova di abilità nella sede di via Settevalli del Club Auto Moto d’epoca perugino e la tappa per controllo e timbro in via dei Filosofi, in collaborazione con l’associazione Filosofiamo, guidata da Francesco Berardi. Ha risposto all’appello anche l’associazione sportiva dilettantistica Francesco nei sentieri, guidata da Cesare Galletti.

Dopo la degustazione di vin brulè e di dolci in piazza della Repubblica, alla sala dei Notari si è tenuta la cerimonia per la consegna di un assegno di mille euro alla Polizia locale di Perugia e la premiazione dei vincitori della prova di abilità (primo classificato per le moto: Sauro Berligi su Piaggio Ape 1958; per le auto, i primi tre classificati sono Giorgio Regoli su Fiat Tipo 2 B – 1912, Artemio Bardani su Osca 1600 S – 1962 e Francesco Paoletti su A112 – 1979).

Nella Sala dei Notari hanno preso la parola il presidente del Camep, Ugo Amodeo, Maurizio Speziali in rappresentanza della federazione Asi, il sindaco di Perugia Andrea Romizi, l’assessore Luca Merli, la comandante della polizia locale Nicoletta Caponi e il capitano Rosella Giusepponi.

“Oggi – ha detto Amodeo – hanno partecipato circa 130 veicoli, che, dopo la prova di abilità nella nostra sede, hanno onorato il quartiere rappresentato da Filosofiamo per poi approdare nella zona più pregiata della città. Negli anni Cinquanta – ha ricordato il presidente – il 6 gennaio la popolazione saliva in centro storico per ringraziare i vigili per il servizio svolto. Ventidue anni fa abbiamo ripreso in mano la tradizione della Befana del Vigile, legata anche all’iniziativa nazionale Befana Asi, nata tre anni fa, e abbinata a una raccolta fondi in collaborazione con la Polizia locale a sostegno dell’educazione stradale dei più giovani”.

Il sindaco Romizi e l’assessore Merli hanno ringraziato il Camep per l’evento che ogni anno si rinnova regalando meraviglia per la bellezza dei veicoli d’epoca e sostenendo una finalità importante quale l’educazione alla legalità. La comandante Caponi, a sua volta, ha ricordato che, grazie ai fondi raccolti dal Camep in qualità di sponsor del concorso intitolato a Elisabetta Innocenzi dal Corpo di polizia locale, il 19 gennaio, giorno di San Sebastiano, saranno premiati con buoni libro e materiale didattico i bambini delle quarte classi delle primarie che hanno prodotto elaborati grafici a seguito dei corsi di educazione stradale tenuti dagli agenti.

Nel pomeriggio, a tenere banco è stata la discesa della Befana dalla torre campanaria di Palazzo dei Priori verso piazza della Repubblica, a cura dei vigili del fuoco. Ancora una volta, grande entusiasmo e partecipazione di famiglie e bambini incoraggiata anche dalla successiva distribuzione delle calze offerte da Nestlé Perugina presso le casette allestite ai Giardini Carducci. In tutto ne sono state consegnate 1.480. Presenti ancora una volta il sindaco Romizi e l’assessore Merli. “Una splendida giornata – hanno detto- che ha donato tanti sorrisi ai più piccini. Rivolgiamo un caloroso ringraziamento anche al Questore per aver regalato un emozionante momento ai bimbi della oncoematologia pediatrica con l’arrivo in elicottero della Befana grazie ai NOCS”.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*