Selezione dei destinatari dei vaccini: analisi delle strategie del Cts

verbali delle riunioni del Comitato tecnico scientifico

Imprese AstraZenecasi conferma Top employers 2022 ottavo consecutivo

Selezione dei destinatari dei vaccini: analisi delle strategie del Cts

Selezione dei destinatari – I verbali delle riunioni del Comitato tecnico scientifico (Cts) riportano una discussione intricata sulle modalità di distribuzione dei vaccini anti-Covid, con particolare attenzione a Astrazeneca e Johnson&Johnson, in seguito alla tragica vicenda legata a Camilla Canepa. Durante un incontro datato 10 maggio 2021, emergono proposte e riflessioni sui destinatari delle dosi, sollevando questioni cruciali riguardo all’etica e all’efficacia delle strategie adottate.

L’ex direttore della Prevenzione al Ministero della Salute, Gianni Rezza – come scrive La Verità nell’edizione di oggi – propone l’uso di Astrazeneca anche per categorie specifiche, quali immigrati, detenuti e marittimi, evidenziando un interesse ministeriale a includerli nella campagna vaccinale. Si discute anche la possibilità di risparmiare fondi destinando le dosi ai Paesi poveri tramite il programma dell’Onu, anziché fornire finanziamenti diretti.

Camilla Canepa

Tuttavia, emergono preoccupazioni riguardo alle limitazioni di Astrazeneca e all’equità nell’accesso ai vaccini. Si sollevano interrogativi etici sull’opportunità di utilizzare vaccini meno efficaci su determinate popolazioni, sottolineando la necessità di bilanciare i rischi e i benefici nell’assegnazione delle dosi.

Il coordinatore del Cts, Franco Locatelli, richiama alla solidarietà internazionale ma senza proporre raccomandazioni specifiche per le popolazioni vulnerabili. Emergono dibattiti sull’equità nell’accesso ai vaccini e sulla possibile discriminazione nei confronti di certi gruppi.

La discussione riflette l’urgenza di conciliare l’efficacia dei vaccini con l’etica medica, soprattutto in situazioni di scarse risorse e decisioni da prendere in tempi rapidi per fronteggiare l’emergenza sanitaria.

2 Commenti

  1. tutta gentaglia corrotta che dovrebbe marcire ai lavori forzati, ma che in questa società corrotta uscirà da questa vergognosa pagina, del tutta candida.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*