Ugo Levita, Ondaperpetua – Mostra d’Arte alla Casina dei Mosaici di Villa Favorita

L’opera brand della mostra è di notevoli dimensioni

Ugo Levita, Ondaperpetua – Mostra d’Arte alla Casina dei Mosaici di Villa Favorita

Da Todi alla Casina dei Mosaici di Villa Favorita. Torna nella sua Campania Felix per una grande mostra il pittore Ugo Levita. Aperta una memorabile esposizione di Ugo Levita in Campania, presso la Casina dei Mosaici di Villa Favorita nel Parco sul Mare. La si potrà visitare fino al 26 maggio. Promossa dalla Fondazione Ente Ville Vesuviane, la mostra ha per titolo “Ondaperpetua”.

Iniziativa fortemente voluta dal presidente della Fondazione Ente Ville Vesuviane, Gennaro Miranda. La mostra è a cura di Ferdinando Creta e si svolgerà all’interno del suggestivo scrigno, impreziosito con mosaici di madreperla, scaglie di vetro e porcellana provenienti dalla Real Fabbrica di Capodimonte, all’interno di un parco da cui si accede direttamente al mare. In questo spazio di Villa Favorita c’è tutta la fascinazione del “genius loci”, per un incontro fra la Sirena Partenope e lo “Sterminator Vesevo” di leopardiana memoria.

Il Recanatese soggiornò, non a caso, in una delle ville ora gestita dalla Fondazione. L’esposizione consta di una quarantina di opere pittoriche e di un’istallazione. Ugo Levita, nato ad Acerra, vive a Todi da diversi anni. Con la moglie e due figlie, proficuamente inserite nel mondo del fashion e della recitazione.

L’opera brand della mostra è di notevoli dimensioni (50 * 200), in olio e acrilico su tela, dal titolo “La danza dei pianeti dalle acque del miglio d’oro a quelle di Portosalvo e Ischia”. Alias “Il pensionato che mentre gioca a bocce osserva i cantieri dell’universo” o anche “La ballerina marziana caduta sulla terra”. Ne offriamo un’anteprima ai nostri lettori.

di Sandokan

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*