Inizia venerdì 1° novembre a Trevi “Festivol, Trevi tra olio, arte, musica e papille” , la prima edizione di “FestivOl Junior” e la tappa del Brunch Tour

Inizia venerdì 1° novembre a Trevi, la kermesse che festeggia l’olio nuovo con degustazioni, musica, visite ai frantoi, trekking naturalistici e, novità di quest’anno: la prima edizione di “FestivOl Junior” e la tappa del Brunch Tour a Villa Nova

Inizia venerdì 1° novembre, a Trevi, il lungo weekend con la XIII° edizione di “FestivOl. Trevi tra olio, arte, musica e papille” l’ormai consolidato appuntamento di celebrazione dell’olio nuovo e della prima spremitura, che terminerà domenica 3 novembre 2019.

Importante novità di questa prima giornata di Festivol sarà la tappa del “Brunch Tour” organizzato in occasione di Frantoi Aperti in Umbria (www.frantoiaperti.net), che si terrà a “Villa Nova” dalle ore 12.30, una delle Ville più antiche del territorio di Trevi. Il brunch, a cui è possibile partecipare su prenotazione, sarà accompagnato dalle note del Trio Jazz con Manuel Magrini, Pietro Paris e Lorenzo Brilli. Il Brunch sarà anche l’occasione per scoprire un luogo unico in genere chiuso al pubblico, grazie alla visita guidate proposta a termine del pranzo a cura delle guide turistiche dell’Associazione “Le Vie dell’Arte”. Inoltre Villa Nova ospiterà anche la quinta edizione di #CHIAVEUMBRA19_ Ingannevole come il vento. Arte Paesaggio Immagine, mostra diffusa d’arte contemporanea, con opere dell’artista Sandor Valy (visitabile anche il 2 novembre).

Al via anche la prima edizione di “FestivOl Junior” il mini festival dedicato ai più piccoli a tema olio. Il programma del 1° novembre prevede letture animate a cura della Libreria PukaPuaka, che con la sua “Libricicletta” coinvolgerà i bambini tra Piazzetta del Teatro, Piazza Garibaldi e Piazza Mazzini (ore 10 – 17), una ricca e sana merenda con “Pane e Olio” e nel pomeriggio “I disegni degli Ortaggi” il laboratorio a partecipazione gratuita ispirato ai libri e alle opere di Bruno Munari, per scoprire come frutta, verdura e fiori possano diventare magnifici timbri, sperimentare forme, colori e sorprendersi di fronte alle composizioni che si possono inventare. Un sistema insolito e divertente per creare opere uniche con materiali comuni come le foglie di olivo.

A dare il via all’evento dalle ore 8.30, il primo “OlioTrekking” della Fascia Olivata una maratona non competitiva tra gli ulivi, nata allo scopo di far conoscere questo territorio ricco di bellezze naturali ed artistiche, patrimonio storico-culturale ed ambientale e di promuovere i prodotti tipici locali. A seguire l’apertura della Mostra Mercato dell’Olio Extravergine di Oliva delle colline di Trevi nella seicentesca Villa Fabri; sotto al loggiato del palazzo comunale in piazza Mazzini invece la grande Mostra Mercato dei Presidi Slow Food dell’Umbria (Sedano Nero di Trevi, Fagiolina del Lago Trasimeno, Roveja di Civita di Cascia e Fagiolo secondo del piano di Orvieto) e delle regioni ospiti: dalla Liguria, la Toma di pecora Brigasca, dal Lazio Il Caciofiore e la Marzolina di Capra, dal Friuli Venezia Giulia l’Aglio di Resia, la Cipolla Rossa, Il Pestat di Fagagna e il Radic di Mont, dalle Marche la Cicerchia di Serra dé Conti.

Sempre nella Piazza del Comune il Mercato del Contadino, mentre in Piazza Garibaldi l’ormai consolidato Mercato delle Pulci; per gli appassionati di natura, cani e tartufo alle ore 9.30 da Villa Fabri si parte per una Caccia al Tartufo, con al termine la visita alla chiesa di San Pietro a Pettine e una degustazione a base di Tartufo e bruschetta con l’olio appena franto (prenotazione tel. 331 2184283).

Durante tutta la giornata, le vie del centro storico saranno animate dalle incursioni comico musicali e dalle improvvisazioni della Mabò Band.

Diverse le iniziative di visita e scoperta del borgo: alle ore 11 la visita guidata della città con “Dino il Primo Cittadino” mentre alle ore 15.30 dal Complesso Museale di San Francesco si potrà fare una visita gratuita del nuovo allestimento del Museo e a seguire il trekking urbano fino all’ex Chiesa di Santa Caterina.

Non mancheranno le degustazioni: alle ore 16.00 a Villa Fabri si terrà una degustazione guidata e gratuita di Olio e.v.o a cura di Palma Bartolini, mentre dalle 15.30, per “Palazzi&Gusti” i caratteristici palazzi del centro storico apriranno le loro porte ai visitatori che potranno così degustare i prodotti delle aziende agricole aderenti al partenariato “Trevi un cuore di qualità” e l’olio extravergine di oliva delle colline di Trevi, sapientemente cucinati dalla “Taverna del Sette” presso Palazzo Petroni – Chiostro Residenza Tulli Mugnoz e dal Ristorante “Apriti Sedano” presso Palazzo Lucarini, il Centro di Arte contemporanea dove sarà possibile visitare l’esposizione di Sauro Cardinali dal titolo “L’immanenza della rugiada una grande mostra che in un percorso articolato congiunge i vari stadi della poetica dell’artista sino all’ultimissima produzione. lavori energici dove memoria personale, cultura europea e radici storiche si fondono dando vita a un caleidoscopio originale e toccante

Attivo per tutta la giornata dalle 10 alle 18 da Piazza Garibaldi, un servizio navetta gratuito che collega il centro storico ai “Frantoi Aperti” di Trevi (Società Agricola Trevi “Il Frantoio” e Frantoio Gaudenzi).

A chiudere la prima giornata di Festivol a Trevi, due appuntamenti: alle ore 17 la presentazione del romanzo “Di Gelo e di Fuoco” di Guido Fiandra, un incredibile viaggio di mille anni lungo la via Francigena; e l’Escursione al Tramonto, in partenza da Villa Fabri alle ore 16.00 una passeggiata tra gli ulivi che porterà i partecipanti a diversi luoghi panoramici per osservare il calar del sole.

Per maggiori informazioni:

Tel. 0742 332269

infoturismo@comune.trevi.pg.it

www.festivol.it

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
30 ⁄ 3 =