Comune Perugia e Camera Commercio insieme per gestione Suap

La collaborazione per la gestione dello Sportello Unico

Comune Perugia e Camera Commercio insieme per gestione Suap

Comune Perugia e Camera – Entro l’anno, diventerà operativa la collaborazione tra il Comune di Perugia e la Camera di Commercio dell’Umbria per la gestione dello Sportello Unico Attività Produttive (Suap). Questa collaborazione mira a semplificare le procedure amministrative e a velocizzare l’avvio e la gestione delle attività economiche.

Giorgio Mencaroni, presidente della Camera di Commercio dell’Umbria, ha espresso la sua soddisfazione per questa iniziativa. Secondo Mencaroni, la competitività di un territorio si misura anche attraverso la semplificazione amministrativa e la capacità di rendere più rapido l’avvio e la gestione di un’attività economica. In questo contesto, la piattaforma impresainungiorno.gov.it, realizzata da InfoCamere per conto delle Camere di Commercio, rappresenta uno strumento fondamentale per facilitare l’interoperabilità dei sistemi e accelerare la trasformazione digitale della pubblica amministrazione.

Il Suap, accessibile esclusivamente in modalità telematica, è a disposizione dell’imprenditore per gestire tutte le vicende amministrative relative alla sua attività produttiva. Questo servizio permette di interagire con i vari uffici comunali e tutte le altre amministrazioni pubbliche coinvolte, come Asl, vigili del fuoco, Arpa, questura, prefettura, ministeri, eccetera.

Attualmente, il Suap camerale è presente in 4.074 comuni, rappresentando più della metà (51,6%) dei comuni italiani. Questa piattaforma, la più diffusa e completa a livello nazionale, è in grado di fornire una risposta unica e tempestiva per l’avvio delle attività economiche.

Attualmente, 53 comuni capoluogo di provincia utilizzano la piattaforma “Impresa in un giorno”, fornita dalle Camere di Commercio. A questi si aggiungerà presto il Comune di Perugia. Nel 2023, oltre un milione di pratiche (1.130.166) sono transitate tramite il Suap camerale.

“Impresa in un giorno” è sempre aggiornata con la modulistica in vigore e dispone di un sistema completamente digitalizzato che consente la compilazione guidata e l’invio telematico di tutte le tipologie di adempimento, il pagamento online dei diritti di segreteria e dell’imposta di bollo, mediante circuito PagoPa, la conservazione a norma dei documenti, la possibilità di presentare la Scia – Segnalazione certificata di inizio attività – contestualmente alla Comunicazione Unica per l’impresa, la gestione della conferenza dei servizi online e, infine, l’alimentazione automatica del fascicolo digitale dell’impresa.

Allo stato attuale, il sistema delle Camere di Commercio, su incarico del Dipartimento della Funzione Pubblica, riveste il ruolo di gestore del Sistema Informatico per gli Sportelli Unici, facendo da garante dell’intero ecosistema degli Sportelli Unici per le Attività Produttive a livello nazionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*