Tragedia sfiorata, cade quercia secolare, bimbo salvo per miracolo

 
Chiama o scrivi in redazione


Tragedia sfiorata, cade quercia secolare, bimbo salvo per miracolo
Foto generica

Tragedia sfiorata, cade quercia secolare, bimbo salvo per miracolo Tanto spavento ieri mattina a Terni per un bambino e la sua famiglia. Una quercia enorme e secolare (due tonnellate circa) è caduta in una proprietà privata dove c’è passaggio un pedonale ad uso pubblico. E’ accaduto nella zona di San Rocco. Un bimbo di 8 anni stava passeggiando lì vicino, quando è finito fra i rami dell’albero.

Il piccolo è illeso e, fortunatamente, non ha riportato conseguenze, né lui, né le altre persone. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale e i vigili del fuoco. La quercia, cadendo, ha danneggiato anche cavi e tubi relativi ad alcune utenze dell’acqua e dell’elettricità.

L’amministrazione comunale ha già incaricato una ditta specializzata di abbattere su una seconda quercia, analoga per dimensioni e peso alla prima, ritenuta anch’essa a rischio. Verifiche sono state poi disposte su una terza quercia. E’ stata disposta l’evacuazione temporanea delle famiglie che risiedono lì. Una decina le persone evacuate a scopo precauzionale. Il cedimento della quercia potrebbe essere stato favorito dalla pioggia caduta in abbondanza nei giorni scorsi e dalle forti raffiche di vento, anche se sarebbero stati principalmente dei problemi di tenuta delle radici a determinare il crollo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*