Personal trainer Vittorio Di Claudio ha concluso la sua protesta a Roma 🔴 VIDEO

 
Chiama o scrivi in redazione


Personal trainer Vittorio Di Claudio ha concluso la sua protesta a Roma

Il personal trainer Vittorio Di Claudio è arrivato il Primo Maggio a Roma in piazza del Popolo, con la sua bandiera “Iononmollo, dopo sette giorni di cammino e quasi un mese di sciopero della fame”. “Dopo Più di 200 Km a piedi, vesciche, dolori, tanta fatica e 10 kg persi, ci siamo…”. lo ha detto al suo arrivo nella Capitale. L’iniziativa, infatti, è nata come forma di protesta pacifica contro le restrizioni anti covid imposte al mondo dello sport di base e la mancanza di fondi per sostenere il settore e gli operatori. Vittorio di Claudio era partito domenica 25 aprile da Ponte San Giovanni. “La Sindaca Virginia Raggi ha voluto onorare il mio impegno, il messaggio e il gesto, con un invito Ufficiale al Campidoglio – scrive il personal trainer su Facebook. Ad accogliermi il presidente della commissione sport del comune di Roma Angelo Diario. Ringrazio infinitamente, Virginia Raggi che ha permesso questo incontro e per la grande attenzione dedicata alla mia protesta pacifica, che raccoglie la voce di tantissime persone”.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*