Coronavirus Umbria, i comuni covid free, chi lo è sempre stato, chi lo è diventato

 
Chiama o scrivi in redazione


Coronavirus Umbria, i comuni covid free, chi lo è sempre stato, chi lo è diventato

Sono diversi i comuni covid free in Umbria che non hanno mai avuto contatti positivi, tra questi c’è anche il comune di Fabro. Un Paese di circa 2 mila 800 abitanti. Il sindaco, Diego Masella, in una diretta video su Facebook ringrazia la popolazione che sta rispettando le regole. “Speriamo prosegua così, forse è una questione di fortuna. A Fabro alcuni residenti sono venuti a contatto con le zone rosse del nord Italia, ma dopo essere stati posti in isolamento fiduciario, sono risultati negativi. Grazie anche alla vigilanza delle forze dell’ordine – conclude Masella -, la popolazione ha collaborato e reagito responsabilmente”.

Sono comuni covid-free anche Attigliano, Avigliano Umbro, Cerreto di Spoleto, Ficulle, Guardea, Montecastello di Vibio, Montefalco, Montegabbione, Monteleone di Spoleto, Monteleone d’Orvieto, Monte Santa Maria Tiberina, Otricoli, Paciano, Parrano, Penna in Teverina, Poggiodomo, Polino, Sant’Anatolia, Scheggino, Sellano, Tuoro sul Trasimeno, Vallo di Nera. Oltre a questi poi ci sono i comuni che lo sono diventati dopo la guarigione dei soggetti risultati positivi: Bettona, Cascia, Piegaro, San Venanzo, Scheggia e Pascelupo, Todi e Valtopina.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*