Tizi (m5s) sconcerto per approvazione Bilancio Afas in consiglio comunale

 
Chiama o scrivi in redazione


Tizi (m5s) sconcerto per approvazione Bilancio Afas in consiglio comunale

Tizi (m5s) sconcerto per approvazione Bilancio Afas in consiglio comunale

Tizi (m5s) sconcerto per approvazione Bilancio Afas in consiglio comunale

Dopo le dichiarazioni espresse negli anni precedenti in merito ai brillanti risultati di gestione raggiunti dall’azienda municipalizzata AFAS, non posso che rappresentare il mio sconcerto in merito alla pratica di approvazione di bilancio votata oggi dal Consiglio Comunale di Perugia.

L’utile di chiusura della gestione 2019 della municipalizzata è di circa 170 mila euro (a fronte di un utile di oltre 700 mila euro per l’anno 2018 e 560 mila euro per l’anno 2017). Il dato, sebbene in ribasso rispetto agli anni precedenti, è un dato positivo. Quindi sin qui nessun problema. Il vero problema è, però, rappresentato dal modo in cui il dato “sia venuto fuori” : questo è il risultato di un consistente ribasso del valore patrimoniale di AFAS che è passato da oltre 2 milioni e 500 mila euro, in un sol colpo, a 940 mila euro. Una diminuzione di ben il 62% del valore patrimoniale netto della municipalizzata!

Siamo di fronte ad una situazione molto grave ulteriormente aggravata da concorrenti elementi. Il primo elemento è relativo allo stesso fatto che ci ritroviamo oggi, nel 2021, con grave ritardo a discutere l’approvazione di un bilancio relativo all’anno 2019. E già solo questo dato è di per sé sintomo di gravi mancanze nella gestione amministrativa e contabile di AFAS. A ciò si aggiunga, poi l’impossibilità di comprendere – perché questo è emerso dai lavori di Commissione – quali siano gli errori contabili del passato per la cui rettifica si è dovuto intervenire diminuendo il patrimonio netto dell’Azienda Speciale Farmacie.

Insomma significative e rilevanti appaiono le mancanze sotto il profilo della trasparenza in merito all’erosione del patrimonio netto per colmare “errori contabili commessi in passato”, in relazione ai quali non sono state individuate né le ragioni né le responsabilità. Quello che oggi il Consiglio comunale di Perugia ha approvato è un bilancio che ha comportato una rilevante diminuzione del patrimonio netto di Afas, un’azienda municipalizzata d’importanza strategica per la nostra città”. Lo ha dichiarato Francesca Tizi, Capogruppo del M5S Comune di Perugia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*