Francesca Tizi, M5s Perugia, odg approvato, si guarda al futuro

Francesca Tizi, M5s Perugia, odg approvato, si guarda al futuro
Francesca Tizi, M5s Perugia, odg approvato, si guarda al futuro

L’ordine del giorno avente ad oggetto l’attuazione dell’Osservatorio permanente tra Comune di Perugia e operatori turistici, presentato dal gruppo consiliare M5S e che vede come prima firmataria la capogruppo Francesca Tizi, è stato recepito oggi dalla IV Commissione e votato all’unanimità. Fino ad oggi l’Osservatorio permanente, pur previsto dal Regolamento sulla tassa di soggiorno del 2016, non aveva trovato attuazione. Ma – secondo la capogruppo Tizi – se si vuole veramente rilanciare il turismo, settore fondamentale per la ripresa economica della città, l’effettivo funzionamento dell’Osservatorio rappresenta una priorità logica e cronologica.


Questo è infatti organo intermedio capace di rappresentare alla Giunta le effettive esigenze del settore ed un primo passo verso la democrazia partecipata e dunque verso il buon governo della città, perché buon governo è innanzitutto inclusione nelle scelte fondamentali della nostra comunità.


Il tema del turismo è un tema molto sentito in città. E, infatti, la Commissione di questa mattina è stata fortemente partecipata.
Perugia è una città bellissima, ricca di musei, di monumenti importanti, di testimonianze storiche che attraversano i secoli, dagli Etruschi al Medioevo fino alle epoche più recenti. Le sue ricchezze monumentali, storiche, paesaggistiche sono poco valorizzate, ma sono anche poco conosciute. Per risollevare le sorti di Perugia e per far sì che questa sia valorizzata come città d’arte serve una visione a cui seguano politiche del turismo coordinate: compito del comune non può essere quello di destinare risorse e stabilire azioni in modo dirigistico, senza cioè alcun rapporto sistematico e sussidiario con gli operatori del settore.


L’Osservatorio serve proprio a questo: avviare un’opera di confronto costante tra operatori e Comune a cui sono demandate importanti funzioni in materia di turismo: dal decoro del territorio e della città all’accoglienza turistica, dalla rappresentanza in Regione alle esigenze di promozione della città e di formazione degli operatori.


Ora la palla passa all’aula consigliare dove, nell’interesse dei cittadini e di Perugia – si auspica – si riesca a trovare la stessa convergenza delle forze politiche oggi rappresentata in Commissione.

Francesca Tizi

Consigliere Comunale MoVimento 5 Stelle

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
29 × 25 =