Consiglio comunale di Perugia, ecco come potrebbe essere composto


Scrivi in redazione

Consiglio comunale di Perugia, ecco come potrebbe essere composto
Foto aula consiglio della precedente amministrazione 2014-2019

Consiglio comunale di Perugia, ecco come potrebbe essere composto

Il consiglio comunale di Perugia, alla luce del risultato delle elezioni amministrative, potrebbe essere composto da: Edi Cicchi di Progetto Perugia ex assessore che ha ottenuto con 1042 preferenze. Cicchi è la donna più votata. Va in consiglio anche Nilo Arcudi (Perugia Civica, 1030). Sarà presente anche il presidente uscente del consiglio Comunale Leonardo Varasano, Progetto Perugia, che ottenuto 934 voti. Sempre di Progetto Perugia c’è Otello Numerini (856), l’assessore uscente Cristiana Casaioli (704) e Gino Puletti (635).

Della Lega ci sarà Gianluca Tuteri (439 preferenze), Lorenzo Mattioni (386), Alessio Fioroni (378), Roberta Ricci (339), Luca Valigi (313) e Luca Merli (311). Di Fratelli D’Italia avremo, Riccardo Mencaglia (626), Federico Lupattelli (523), Clara Pastorelli (530), Michele Nannarone (451) e Fotinì Giustozzi (446). Di Perugia Civica oltre ad Arcudi anche Massimo Pici, sindacalista del Silp che ha ottenuto 572 voti. Giacomo Cagnoli (378) e Michele Cesaro (232) di Forza Italia e Francesca Renda (281 voti), della lista Blu.

A questi si aggiunge il sindaco Andrea Romizi per in totale di 21 consiglieri che vengono sommati ai 12 dell’opposizione: Sarah Bistocchi del Pd (1036 voti), la seconda donna più votata. Sempre del Pd avremo Francesco Zuccherini (894), Erika Borghesi (688), Elena Ranfa (503) Emanuela Mori (478) e Nicola Paciotti (410). Della lista Giubilei sindaco ci sarà il candidato a sindaco Giuliano Giubilei, Fabrizio Croce (559), Lucia Maddoli (476), Alessio Sepioni (460), mentre del Movimento Cinque Stelle la candidata sindaco Francesca Tizi e Cristiana Morbello (188).

In questa tornata elettorale l’ex assessore Dramane Waguè non rientra tra i consiglieri. Ha ottenuto 285 preferenze.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*