Perugia 9 giugno torna lo swap party baratto e shopping da mattina a sera

Abbigliamento vintage e non solo nell'evento organizzato da “Lo spazio vintage di Ilenia” per il 9 giugno

Perugia 9 giugno torna lo swap party baratto e shopping da mattina a sera

Perugia 9 giugno torna lo swap party baratto e shopping da mattina a sera

A Perugia torna il “Clothing swap party” e raddoppia: tanti stand in più, stavolta da mattina a sera, tra musica dal vivo, performance live di arte e moda, aperitivi con dj set. Quello che è diventato il party più cool dedicato al fashion, con abiti vintage e non solo, è ormai un evento così tanto atteso da far registrare un overbooking di espositori partecipanti. Un appuntamento in programma per il 9 giugno, firmato sempre da Ilenia Votini che, forte della sua esperienza a Miami nel campo della moda, ha pensato di riproporre a Perugia un format stile americano, dove le persone possano non solo fare shopping o barattare, ma anche godere di momenti freeedom, in libertà, tra amiche e amici.

Allestito all’aperto negli spazi di Michele & Co patisserie, dalle 10 alle 19.30 (ingresso gratuito), è organizzato da Lo Spazio Vintage, lo store di via della Pallotta ormai punto di riferimento del settore per il centro Italia, in collaborazione con Deborah Silvestrini.

I visitatori, oltre a fare grandi affari, potranno soddisfare il palato con il brunch, il giorno, e gli aperitivi, nel tardo pomeriggio, avvolti dalla splendida cornice del parco di Pian di Massiano (lato viale Tazio Nuvolari 21).

Un evento relax , di amicizia, divertimento: tutto in un party unico nel suo genere. Per questo anche tanto atteso dal pubblico, fin dallo stesso giorno in cui si era conclusa la prima edizione del 24 marzo. Un ferrmento in vista del cambio armadio, finalmente arrivato dato il bel tempo alle porte. Un’occasione per rinnovare il guardaroba, cavalcando la tendenza sempre più diffusa e consolidata del riuso dei capi di abbigliamento (accessori compresi) anche a sostegno di una economia ecosostenibile, amica dell’ambiente. Il tutto scegliendo abiti firmati, second hand e luxury, non solo di qualità, ma soprattutto dalle linee di stilisti intramontabili.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
29 + 28 =