Se si va in vacanza non scrivere sui social, i ladri spiano i profili

WhatsApp, Instagram e Facebook di nuovo giù in Europa

Se si va in vacanza non scrivere sui social, i ladri spiano i profili

Nella mattinata odierna si e tenuta una seduta del Comitato Provinciale per l’Olrdine e la Sicurezza Pubblica convocata e presieduta dal Prefetto di Perugia, Claudio Sgaraglia, alla quale hanno preso parte, oltre ai vertici territoriali delle Forze di polizia, anche il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco e la Dirigente della Sezione della Polizia Stradale di Perugia.

Il primo argomento all’ordine del giorno ha riguardato il fenomeno dei furti in appartamento e al riguardo e stata disposta l’intensificazione dei servizi di vigilanza e controllo del territorio da parte delle forze di polizia. Inoltre sono stati richiamati in comitato i principali accorgimenti da osservare, suggeriti ai cittadini, al fine di prevenire eventuali furti, che di seguito si riportano:

  • non condividere sui social network informazioni relative alle vacanze i ladri usano queste notizie per studiare al meglio l’obiettivo dei propri furti;
  • installare un sistema di videosorveglianza con cui verificare, da remoto, quello che accade dentro l’abitazione;
  • in caso di assenza per un lungo periodo, conservare in un luogo sicuro, come ad esempio una cassaforte, tutti i documenti ovvero gli originali di contratti, ricevute e cosi via;
  • prima di partire, far effettuare un controllo in modo da verificare se il sistema di antifurto è perfettamente funzionante;
  • valutare, insieme ai vicini, la necessità di illuminare i punti esterni del palazzo nonché le scale dell’edificio
  • affidare le chiavi di casa solo a una persona fidatissima. Nel caso di smarrimento di una delle chiavi in dotazione sostituire immediatamente la serratura dell`appartamento;
  • non aprire il portone, attraverso il citofono, e la porta di ingresso di casa a persone sconosciute
  • fare un inventario, possibilmente corredato anche di fotografie, degli oggetti di valore (gioielli, quadri etc.);
  • curare il giardino, evitando di far crescere siepi o alberi vicino alle finestre perché forniscono un ottimo appoggio ai ladri per arrampicarsi. Allo stesso tempo sistemare il vialetto e tagliare l’erba prima di partire, in quanto un giardino in disordine può suggerire che il padrone di casa e assente da molto tempo
  • chiedere a qualcuno di ritirare la posta nel caso di una assenza prolungata. La numerosa corrispondenza in tutta cassetta delle lettere stimola l’attenzione dei “topi ” di appartamento
  • proteggere con una cassetta metallica chiusa a chiave il contatore o l’interruttore dell’energia elettrica qualora posto all’esterno dell’abitazione: in tal modo si evita che qualcuno possa staccare l’energia elettrica; 0
  • in caso di furto, non toccare nulla e chiamare immediatamente le Forze di polizia in modo da sporgere denuncia.

Commenta per primo

Rispondi