Vacanze di Natale, Umbri in Italia, molti italiani scelgono l’Umbria

Vacanze di natale, Umbri in Italia, molti italiani scelgono l'Umbria

di Martina Rastelli
Vacanze di natale, Umbri in Italia, molti italiani scelgono l’Umbria
Fiavet Confcommercio, l’associazione delle agenzie di viaggio, fa un’indagine sui viaggi da e verso l’Umbria, ecco i risultati.
Gli Umbri, come tanti altri, aspettano Natale e Capodanno per concedersi una vacanza, migrando soprattutto verso le regioni Italiane del Sud, quest’anno la loro propensione a viaggiare sembra stabile rispetto all’anno passato.

Le mete

Molti Umbri scelgono l’estero come meta, privilegiando in Europa, Parigi, Londra e Barcellona, fuori Europa invece le mete preferite sono USA, Thailandia e Messico, ma anche l’Egitto grazie all’ottimo rapporto qualità-prezzo.
Diverse sono le mete, e diversa è la durata del viaggio.
Chi va in Italia o in Europa, soggiorna 2\4 giorni, chi va fuori dall’Europa, in cerca di nuove realtà e conoscenze, soggiorna 1 settimana e più.

LEGGI ANCHE: Turisti stranieri scelgono la nostra regione per vacanze in ville e casali

Agenzie

Le agenzie svolgono un ruolo rilevante per la clientela, il 65% delle persone che vorrebbero fare un viaggio si affidano all’agenzia sia nella scelta della destinazione, che nella organizzazione del viaggio. Solo il 30% della clientela va già con un’idea precisa e chiede solo la soluzione migliore.

La spesa media è chiaramente legata alla destinazione scelta ed ai giorni di vacanza, e va da una media di circa 600 €  per gli week-end in Italia ed in Europa , fino a oltre 1500 – 2500 € per i viaggi oltreoceano.

Il turismo verso l’Umbria

Le agenzie stanno riscontrando una buona risposta alle proposte offerte verso l’Umbria, soprattutto da parte di gruppi. La maggior parte delle agenzie intervistate dichiara un aumento delle prenotazioni rispetto allo scorso anno.

L’Umbria attrae i turisti soprattutto per le bellezze naturali, storico artistiche e i borghi suggestivi.

L’Umbria piace in particolare a campani, lombardi e laziali,e in Europa sono buone le prenotazioni da Belgio e Francia. In Umbria la durata massima del soggiorno è di 4/di 5 giorni e la spesa media dei turisti è di circa 300/400euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*