Acciaierie di Terni, slitta al 18 settembre incontro al Mise

Sisma 2016 agevolazioni per imprese e lavoratori autonomi Spoleto

Acciaierie di Terni, slitta al 18 settembre incontro al Mise. L’incontro convocato dal ministero dello Sviluppo economico per discutere della situazione dell’Ast di Terni, è slittato al 18 settembre, rispetto alla data iniziale del 13.

E’ stato comunicato ieri dallo stesso dicastero al Tavolo regionale istituito sulla situazione dell’azienda. In particolare alla presidente della Regione Catiuscia Marini, al sindaco Leonardo Latini, alla direzione aziendale e alle segreterie nazionali e territoriali dei sindacati di categoria.

L’incontro era stato chiesto dalle istituzioni locali e dalle organizzazioni sindacali dopo l’annuncio della firma della joint venture tra ThyssenKrupp, proprietaria di Ast, e l’indiana Tata Steel. Fusione nella quale non sarebbe ricompresa la divisione Business area materials services della multinazionale tedesca, di cui l’acciaieria ternana fa parte. Sia le istituzioni sia i sindacati hanno sollecitato la presenza al vertice dei manager tedeschi dell’azienda.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
22 × 30 =