Investito dall’auto di papà, bimbo di poco più di un anno è al Meyer in gravi condizioni 

 
Chiama o scrivi in redazione


Investito dall'auto di papà, bimbo di poco più di un anno è al Meyer in gravi condizioni 
Ospedale Meyer

Investito dall’auto di papà, bimbo di poco più di un anno è al Meyer in gravi condizioni

E’ stato investito per errore, sabato sera, nei pressi della propria abitazione, dall’auto condotta dal papà. Un bambino di poco più di un anno è ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Meyer di Firenze. La tragedia è successa ad Agriano una frazione di Norcia. Il genitore non ha minimamente realizzato che il piccolo fosse dietro l’auto. Ad allertare i soccorsi è stato lo stesso papà, appena si è reso conto dell’accaduto.

Il bimbo è stato prima trasportato nel vicino ospedale di Norcia, poi trasferito a Spoleto. I sanitari hanno reso opportuno il trasferimento al Meyer di Firenze. Le condizioni del piccolo, secondo quanto è possibile sapere, sono preoccupanti. Nel luogo sono arrivati i carabinieri. Sul caso, purtroppo, è stata aperta un’inchiesta.

Una ricostruzione dei fatti affatto semplice e sulla vicenda indagano i Carabinieri al seguito del capitano Pasqualino Trotta che, da quanto si sa, sarebbero venuti a conoscenza della tragedia solo mote ore dopo.

Il 118 è arrivato tempestivamente e il piccolo è stato, dapprima portato al San Matteo degli Infermi di Spoleto ma da lì, come già scritto, – data la gravitaà delle ferite – è stato trasferito al Meyer di Firenze. Nel celebre nosocomio toscano il piccolo è stabile, ma le sue condizioni restano gravissime.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*