Droga a Fontivegge, Guardia di Finanza arresta spacciatore straniero


Scrivi in redazione

Droga a Fontivegge, Guardia di Finanza arresta spacciatore straniero

Droga a Fontivegge, Guardia di Finanza arresta spacciatore straniero

I Finanzieri del Comando Provinciale di Perugia hanno inferto un altro duro colpo al traffico di sostanze stupefacenti. Un uomo di origine nigeriana, giunto a Perugia a bordo di un treno proveniente dalla Capitale, è stato fermato nei pressi della Stazione Centrale “Fontivegge”.

I militari, insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo, hanno chiesto informazioni sulla sua presenza all’interno del Capoluogo umbro, innescando una reazione particolarmente nervosa.

Ciò ha portato le Fiamme Gialle a effettuare un’ispezione personale, che ha permesso di rinvenire, all’interno di un borsello, un grosso involucro ovoidale contenente 500 grammi di marijuana, per un valore di mercato superiore a 5 mila euro.

L’uomo è stato arrestato per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio e, su disposizione della locale Autorità Giudiziaria, è stato tradotto presso il carcere di Capanne.

L’attività, svolta nell’ambito del dispositivo di controllo a presidio della legalità, in conformità alle mirate direttive impartite dal Prefetto di Perugia, testimonia il costante impegno operativo delle Fiamme Gialle di Perugia nella lotta al traffico e allo spaccio delle sostanze stupefacenti e psicotrope, fenomeno connotato da forte disvalore e pericolosità sociale, soprattutto per quanto riguarda i soggetti di giovane età.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*