Davide Pecorelli è vivo, era naufrago al largo di Livorno a bordo di un gommone

Davide Pecorelli è vivo, era naufrago al largo di Livorno a bordo di un gommone

Davide Pecorelli è vivo, era naufrago al largo di Livorno a bordo di un gommone

Davide Pecorelli, 45 anni, imprenditore di Lama di San Giustino, è vivo e sta bene. Dopo oltre 8 mesi è stato ritrovato. Si pensava fosse morto o assassinato da qualcuno in Albania. Pecorelli è stato ritrovato ieri naufrago al largo di Livorno a bordo di un gommone, vicino a un’isola. A riportare la notizia è la Nazione Umbria in un articolo a firma di Erika Pontini e e Fabrizio Paladino che scrive di una telefonata fatta dallo stesso Pecorelli alla ex-moglie.

Pecorelli era ufficialmente scomparso da Puke, in Albania, dove si era recato per un viaggio di lavoro: in quel luogo aveva incontrato anche la titolare di un centro estetico. Le sue tracce si fermavano dentro a una Skoda presa a noleggio ritrovata bruciata insieme a qualche effetto personale e alcuni frammenti ossei che non vennero, di fatto, mai attribuiti a lui.

Un’indagine complessa che non aveva portato a risvolti interessanti. Ora ci sarà da capire perché Davide ha fatto perdere le sue tracce per così lungo tempo e perché si trovava in quel gommone invece che in Albania. Gli investigatori dovranno ricostruire cosa è successo a Pecorelli dall’inizio dell’anno.

2 Commenti

  1. Era naufrago. (punto).
    Non si trovava da 8 mesi. (punto).
    Nel titolo e nell’articolo non c’è scritto che è 8 mesi che vive sul gommone.
    Prima di manifestare il proprio analfabetismo funzionale commentando a caso, converrebbe rileggere le cose 2 volte.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*