Sir Safety Conad Perugia, Aleksandar Atanasijevic, squadra in crescita”

Sir Safety Conad Perugia, Aleksandar Atanasijevic, squadra in crescita”

Sir Safety Conad Perugia, Aleksandar Atanasijevic, squadra in crescita” Day after di recupero per la Sir Safety Conad Perugia dopo il bello e rigenerante successo contro Latina nella prima di Superlega. Lavoro di fisioterapia e massaggi per chi è sceso in campo ieri, allenamento tecnico per gli atleti meno impiegati per non perdere ritmo e perché la settimana al via oggi sarà corta con il match di Verona, valido per la seconda di campionato, che si giocherà sabato.

Un 3-0 convincente quello di ieri sera degli uomini di Lorenzo Bernardi. Nella sostanza certamente, perché vincere è sempre il miglior modo per riprendere slancio e convinzione. Nella forma anche perché, al netto del fatto che la squadra è ancora in costruzione e che deve e può migliorare in tantissimi aspetti, la partita ha messo in vetrina una Perugia in crescita, una Perugia focalizzata su quello che deve fare in campo, una Perugia migliore in molti fondamentali.

Quello che certamente risalta maggiormente è il servizio. Non tanto per gli ace (comunque 8), quanto per il limitato numero di errori diretti (appena 7) pur mantenendo un livello di pericolosità e di efficacia alto. E questo, confrontato con le tante imprecisioni dai nove metri in Supercoppa, è senza dubbio un segnale positivo.

Ma passi in avanti si sono visti anche a muro dove i Block Devils si sono dimostrati più compatti con Podrascanin e Ricci (5 punti in due nel fondamentale) che hanno “accoppiato” spesso e volentieri con precisione e tempestività.

Insomma, un passo alla volta con l’obiettivo di migliorare. Si può riassumere così la prima di Superlega per Perugia che poi si gode sempre il suo bomber Atanasijevic che ha così commentato a caldo ieri sera il successo con Latina:

“Si sono visti dei miglioramenti rispetto a pochi giorni fa. Abbiamo giocato meglio pur con ancora qualche errore di troppo e certamente possiamo migliorare ancora molto. Ci vuole ovviamente un po’ di tempo per conoscerci bene, non dimentichiamo che per Leo e Pippo (Leon e Lanza, ndr) è il primo anno insieme a Lucio (De Cecco, ndr). Ora dobbiamo solo lavorare tutti insieme e seguire il nostro coach. Sabato a Verona? Trasferta molto impegnativa contro un avversario forte che ha tanti giocatori forti. Sarà un ottimo test per noi per capire dove siamo e sinceramente io non vedo l’ora di giocare questo tipo di partite”.

#ACCENDIAMOILRISPETTO. STAMATTINA ATANASIJEVIC E PODRASCANIN CONJ I RAGAZZI DELLE SCUOLE

Mattinata con i giovani per la Sir Safety Conad Perugia scesa in campo a fianco della Top Volley Latina, presso la scuola media Ugo Foscolo in via Pinturicchio, in nome dell’iniziativa della società pontina #ACCENDIAMOILRISPETTO per affrontare con i giovani le tematiche del cyberbullismo ed i rischi connessi alla rete. Il regista Daniele Sottile di Latina ed i Block Devils Aleksandar Atanasijevic e Marco Podrascanin si sono confrontati con i ragazzi della scuola su tematiche delicate e molto importanti nel mondo di oggi.

La Sir Safety Conad Perugia approfitta per ringraziare dell’opportunità la società pontina ed applaude l’iniziativa messa in atto, questo è il quarto anno, rivolta per mettere in guardia i giovani dalle problematiche del cyberbullismo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*