Partita Perugia – Brescia vietata vendita biglietti d’ingresso ai lombardi

E' quanto disposto nella mattinata odierna dal Prefetto di Perugia, Raffaele Cannizzaro, sentito il Questore, a fini di tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica

Partita Perugia - Brescia vietata vendita biglietti d'ingresso ai lombardi

Partita Perugia – Brescia vietata vendita biglietti d’ingresso ai lombardi

PERUGIA – In occasione dell’incontro di calcio di serie “B” Perugia – Brescia, in programma martedì 6 marzo allo stadio “Renato Curi” di Perugia, sarà vietata la vendita dei biglietti d’ingresso ai residenti nella Regione Lombardia, anche dove in possesso di Tessera del Tifoso, con contestuale sospensione dei programmi di fidelizzazione per il residenti in quella regione ed annullamento, con rimborso, dei tagliandi eventualmente già venduti.

E’ quanto disposto nella mattinata odierna dal Prefetto di Perugia, Raffaele Cannizzaro, sentito il Questore, a fini di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica. Il provvedimento accoglie le indicazioni in tal senso formulate dal Comitato di Analisi per la sicurezza della Manifestazioni Sportive con determinazione del 2 marzo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*