Italian gravel trophy, a Gabicce Mare (PU) la nuova “due giorni” cicloturistica

Italian gravel trophy, a Gabicce Mare la nuova “due giorni” cicloturistica

Italian gravel trophy, a Gabicce Mare (PU) la nuova “due giorni” cicloturistica

Tassello dopo tassello si sta componendo il puzzle organizzativo della prima edizione dell’Italian Gravel Trophy, la nuova “due giorni” cicloturistica organizzata da Inbici Media Group in collaborazione con l’associazione “Welcome to Gabicce” col patrocinio del Comune di Gabicce Mare quello di Gradara e della Regione Marche.

L’evento – come noto – proporrà domenica 5 settembre la sua prima edizione che con “partenza alla francese” prenderà il via alle ore 8.30 dal Centro Sportivo comunale di Gabicce Mare alla presenza di una guest-star d’eccezione: il grande Francesco Moser.

Nel cuore del gruppo, oltre al leggendario “Sceriffo”, ospite d’onore dell’evento pedaleranno anche quindici “Angeli del Percorso”, ovvero degli accompagnatori sui pedali che – riconoscibili da una particolare divisa giallo fluo con sulla schiena la scritta “Angeli del Percorso” – avranno il compito di aiutare i ciclisti meno esperti accompagnandoli nei vari passaggi del percorso. L’iniziativa vede coinvolta anche l’associazione sportiva dilettantistica Ciclo Team 2001 Gabicce Mare – che per l’occasione metterà a disposizione i suoi angeli migliori.

Equamente distribuiti sui tre tracciati (cinque nel corto, cinque nel medio e cinque nel lungo), saranno dei veri e propri “Angeli” a disposizione di tutti quei ciclisti che, poco avvezzi alle pedalate in strade secondarie e percorsi rurali, sentiranno il bisogno di consigli, spiegazioni e magari anche di qualche aiuto di primo soccorso meccanico.
L’Italian Gravel Trophy è un evento – aperto a tutti i ciclisti e con qualsiasi tipologia di biciclette dalla gravel alla mtb, dalla e- bike alla bici da lunghi viaggi, si snoderà lungo un suggestivo tracciato che da Gabicce Mare farà rotta verso l’entroterra seguendo le strade secondarie e le vie rurali con passaggio nei borghi di Saludecio, Mondaino la Città Ducale di Urbino ma anche nella località di Tavullia che, per l’occasione, sarà addobbata a festa in onore di Valentino Rossi che, alcuni giorni dopo, prenderà parte al Motomondiale di Misano.

I ciclisti proseguiranno poi verso la suggestiva località di Gradara dove saranno accolti dalle autorità cittadine con in prima fila l’associazione Gradara Innova. Qui è in programma un pittoresco ristoro. A seguire si procederà lungo la via panoramica (il terrazzo dell’Adriatico) e il ritorno a Gabicce Mare.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*