Perugia Solidale chiama, manifestazione regionale contro giunta Tesei

 
Chiama o scrivi in redazione


Perugia Solidale chiama, manifestazione regionale contro giunta Tesei

“È passato ormai un anno dall’inizio della Pandemia dovuta alla diffusione del coronavirus, e il nostro paese si trova sostanzialmente nella stessa situazione di Marzo 2020: sistema sanitario al collasso e classi popolari in drammatica emergenza economica. Ad vuota retorica di unità nazionale, utile soltanto alle classi dirigenti e ai grandi multimilionari, noi rispondiamo con una mobilitazione in difesa degli interessi delle persone comuni che governo e regione hanno totalmente abbandonato.”

© Protetto da Copyright DMCA

Con queste parole Perugia Solidale ha chiamato una manifestazione regionale per sabato 27 marzo ore 15 in piazza Italia a Perugia, alla quale hanno aderito numerose sigle politiche, sociali, studentesche, ambientali del territorio umbro assieme ai sindacati di base, i comitati ambientali ed il coordinamento per la sanità pubblica.

Le parole d’ordine sono chiare:
-rifiuto di ogni finanziamento alla sanità privata e no alla spartizione partitocratica e consociativa di quella pubblica
– immediata stabilizzazione del personale sanitario, sociosanitario e ausiliario;
– tamponi di massa gratuiti, tracciamento rapido, vaccini per tutti;
– mantenimento e potenziamento di tutti i presidi sanitari del territorio;
– creazione di ecodistretti attraverso cui esercitare un controllo popolare su un sistema sanitario pubblico, gratuito e accessibile a tutti;
– riapertura in totale sicurezza di scuola e università;
– investimenti nel trasporto pubblico regionale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*