Vaccini Moderna anti covid-19, al via da oggi la prima somministrazione

 
Chiama o scrivi in redazione


Vaccini Moderna anti covid-19, al via da oggi la prima somministrazione

Vaccini Moderna anti covid-19, al via da oggi la prima somministrazione

La somministrazione delle prime mille dosi di vaccino anti covid-19 Moderna in Umbria inizierà oggi. Sempre oggi è prevista la consegna di vassoi del vaccino Pfizer a Terni, Foligno e Castello, per un totale di 5.535  dosi. La successiva consegna di fiale del vaccino Moderna dovrebbe essere il 25 gennaio.

© Protetto da Copyright DMCA

Se Pfizer consegnerà i vassoi di oggi e i quattro di martedì prossimo, secondo quanto annunciato dal vicecommissario ad acta per l’emergenza Coronavirus, Massimo D’Angelo, poi ne servirebbero altri tre per terminare il richiamo a tutti gli umbri, sanitari e ospiti delle Rsa, che hanno ricevuto la somministrazione della prima dose. Il 18 gennaio si sono conclusi i richiami per il vaccino anti Covid nei vari ospedali umbri alle persone che sono state vaccinate per la prima volta il 27 dicembre.

“Vaccinarsi è un segno di civiltà, in quanto con la vaccinazione non si riduce solo il rischio di infezione per se stessi, ma per tutta la comunità”: lo ha detto il vicecommissario per l’emergenza covid della Regione Umbria, Massimo D’Angelo, commentando la giornata di oggi in cui, anche in Umbria, stanno ricevendo la seconda dose di vaccino i soggetti che avevano già avviato lo scorso 27 dicembre l’iter vaccinale. La somministrazione della seconda dose del vaccino è pero sicuramente un momento significativo perché si completa il ciclo vaccinale. Il vaccino infatti, rappresenta il più forte strumento di prevenzione a nostra disposizione”. Il vicecommissario concludendo ha messo in risalto che la Regione Umbria nelle varie fasi della campagna vaccinale “ha operato e continua ad operare nel modo migliore, assicurando per la somministrazione del vaccino omogeneità su tutto il territorio regionale sulla base delle priorità stabilite dal Piano nazionale e da quello regionale”. Il 25 gennaio si proseguirà con gli interventi vaccinali per il completamento del ciclo per i soggetti che avevano ricevuto la prima dose il 31 dicembre.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*