Forte aumento di tamponi nelle farmacie con obbligo green pass

Forte aumento di tamponi nelle farmacie con obbligo green pass

Forte aumento di tamponi nelle farmacie con obbligo green pass

Tamponi triplicati nelle farmacie umbre in 24 ore. Con l’entrata in vigore dell’obbligo di Green pass anche nei luoghi di lavoro, è stato registrato un aumento considerevole di tamponi in farmacia, con la quasi totalità delle richieste finalizzate al rilascio del Green pass. I carabinieri del Nas, intanto, che hanno iniziato a fare i controlli a tappeto nelle farmacie per verificare le idoneità degli spazi, del personale e delle procedure per i tamponi.

Dai circa tremila tamponi di media che si fanno tutti i giorni, si era passati ai 6.266 in sole 24 ore con una capacità media di 40 tamponi in ciascuna delle 150 farmacie private coinvolte.  Il dato è stato fornito da Federfarma e riportato stamani dalla nazione Umbria, in un articolo a firma di Michele Nucci.


Fonte: Michele Nucci,
Nazione Umbria


C’è un “sovraccarico di lavoro” anche nelle farmacie della provincia di Terni, dove l’introduzione dell’obbligo del Green pass sui luoghi di lavoro ha provocato una vera ondata nella richiesta di tamponi. Lo dice il presidente dell’Ordine provinciale dei farmacisti, Andrea Carducci. Il quale stima che siano triplicate le richieste di test giornalieri svolti nelle singole attività, con una maggiore crescita nel fine settimana che si apre oggi.

“La maggior parte delle farmacie – spiega – si sono dovute attrezzare, prolungando gli orari di svolgimento dei tamponi, dedicandovi più personale ed effettuando il servizio solo su appuntamento”. Nonostante le prenotazioni “è inevitabile comunque che si creino code e qualche assembramento” presegue Carducci. “Ma la categoria – dice ancora il presidente dell’Ordine – sta cercando di gestire al meglio questa situazione in cui è chiamata a prestare un servizio alla collettività ai limiti della sostenibilità economica”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*