Coletto: All’ospedale di Narni nuovo servizio di riabilitazione intensiva

Coletto: All’ospedale di Narni nuovo servizio di riabilitazione intensiva

Importanti novità per la sanità del comprensorio narnese. A renderle note l’assessore regionale della Lega Luca Coletto, intervenuto a Narni a un incontro elettorale molto partecipato. Presenti, tra gli altri, il vice segretario della Lega Umbria, Sen. Valeria Alessandrini, il sindaco di Terni Leonardo Latini, il consigliere regionale Daniele Carissimi e il candidato a sindaco del centrodestra unito Cecilia Cari.


Fonte Ufficio Stampa
Lega


“Mercoledì pomeriggio (oggi NDR) – ha spiegato l’assessore Coletto – inaugureremo il nuovo servizio di Riabilitazione Intensiva dell’Ospedale di Narni, che passa da 6 a 12 posti letto, inoltre abbiamo sviluppato l’ipotesi progettuale per la Casa di Comunità a Narni che nascerà nella sede dell’ex mattatoio. Il nostro impegno è massimo anche per la realizzazione dell’ospedale comprensoriale Narni-Amelia.

Dopo anni di promesse mai mantenute da parte della sinistra – continua Coletto- e di annunci spot che non si sono mai concretizzati, saremo noi a mettere la prima pietra”. “Un risultato importante – sottolineano il referente provinciale della Lega Terni, David Veller e la Lega Narni – che testimonia l’impegno e l’attenzione che la giunta Tesei ed in particolare l’assessore Coletto, stanno riservando al nostro territorio. Una visione di sanità lungimirante che aumenterà il livello e la qualità dei servizi offerti ai cittadini narnesi.

Una risposta concreta a chi da sinistra aveva gettato ombre sulla gestione delle strutture del comprensorio, alimentando e diffondendo fake news su un presunto smantellamento dell’Ospedale narnese”.

“Nessuno – continua Veller – ha intenzione di chiudere il presidio di Narni e nessuno lo ridimensionerà. L’obiettivo di tutti, a tutti i livelli istituzionali è quello di garantire una sanità sempre migliore ai pazienti, coniugando capillarità, prossimità e qualità. Potenziare l’offerta sanitaria del comprensorio di Narni è una priorità di questa giunta regionale a trazione Lega, e gli investimenti programmati ne sono una prova tangibile. A chi ama fare propaganda sulla salute cittadini – conclude- noi rispondiamo con azioni concrete”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*