Vincenzo Bianconi ad Assisi, qui nascono nostra identità e nostra visione

 
Chiama o scrivi in redazione


Vincenzo Bianconi ad Assisi, qui nascono nostra identità e nostra visione

ASSISI – “Pace, cura degli altri e del creato, accoglienza, fraternità, solidarietà. Gli insegnamenti di Francesco sono l’identità della nostra meravigliosa terra e i valori su cui si intrecciano le nostre comunità; celebrarne la storia e l’eredità spirituale rappresenta per tutti gli umbri – e non solo oggi – un momento importante. Mi sento per questo onorato ed emozionato per l’opportunità di essere in questi luoghi di grande ispirazione”.

Così il candidato presidente Vincenzo Bianconi, che questa mattina ha partecipato, ad Assisi, alle celebrazioni per San Francesco.

Chi siamo e chi vogliamo essere – sottolinea – passa anche da qui. Sono convinto, infatti, che per fare dell’Umbria il miglior posto dove vivere non possiamo prescindere dalle nostre radici, da Francesco come da San Benedetto, come da Aldo Capitini“.

Dalle nostre radici nasce la nostra visione, che “mette al centro il prendersi cura, delle persone e dell’ambiente. Tutelare le città e il paesaggio, la qualità dell’ambiente e delle risorse, non lasciare indietro nessuno: eccola la nostra prospettiva. Vogliamo fare dell’Umbria una regione ad alto tasso di innovazione ‘green’, moltiplicando le opportunità dell’economia circolare e praticando progetti ambiziosi sulla cultura del riuso; vogliamo, tra le altre cose, ridurre del 50 per cento il consumo di plastica in 5 anni, investire sul recupero e sulla produzione delle materie prime seconde; svolgere un piano regionale di monitoraggio della qualità dell’aria, sviluppare comunità energetiche sulle rinnovabili, ‘piantare’ infrastrutture verdi in tutte le città. Non siamo una terra bombardata da ricostruire o da conquistare, ma siamo una terra del buon vivere dove il coraggio e l’ambizione possono aiutarci a correggere dove ce n’è bisogno e a migliorare ancora”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*