Verini, avanti con intesa M5S, Fora una personalità di spessore, Di Maolo, è il momento della riflessione

Verini frena sui 30mila euro di multa: «E' scelta condivisa, non un’imposizione»

Verini, avanti con intesa M5S, Fora una delle personalità di spessore

In attesa che Francesca Di Maolo decida se candidarsi alla presidenza della Regione Umbria. Il commissario Walter Verini ha lasciato una dichiarazione.

«Con la riunione di questa mattina il Partito Democratico dell’Umbria ha rilanciato la sfida di una alleanza civica e politica che possa vedere protagonisti anche le idee e i contenuti del Movimento 5 Stelle».

E’ quanto ha detto il commissario Pd dell’Umbria Walter Verini spiegando che alla guida serve «una personalità di grande spessore”, una delle quali è Andrea Fora, che “ci auguriamo possa essere parte integrante di questa sfida, anche in presenza di altre personalità che potranno sintetizzare questa nuova tappa e questo allargamento dell’alleanza e della coalizione».

«Una alleanza che parta dalle proposte per la vita degli umbri, per il futuro di questa regione. Una riconversione verde dell’economia. La trasparenza e la legalità, la lotta contro la povertà. Il lavoro e il sostegno alle imprese. Le grandi questioni della cultura, della scuola e della formazione inserite in progetti veri, concreti di una Italia di mezzo che superi confini amministrativi. Queste sono alcune basi fondamentali per scrivere il futuro dell’Umbria, che Salvini vorrebbe usare come una clava per le sue manie di rivincita, dopo un anno di danni arrecati al Paese. Dopo un anno di diffusione di odio, strumentalizzazione delle paure, divisioni, isolamento dell’Italia. Che vorrebbe trasferire in questa regione. E il Pd dell’Umbria, che da mesi ha scelto il terreno di una alleanza civico-sociale, ha condiviso con 5 Stelle l’idea di accogliere come guida di questo progetto personalità di grande spessore, di forza unificante, di innovazione».

«Nulla da dichiarare, è il momento della riflessione». Lo ha detto questa mattina Francesca Di Maolo rispondendo ai giornalisti che le chiedevano se sarà lei la candidata presidente, per il “patto civico” tra Pd e M5s, alle prossime elezioni regionali in Umbria. La presidente dell’istituto Serafico di Assisi ha partecipato questa mattina nella Sala stampa del Sacro Convento ad un appuntamento del “Cortile di Francesco” dialogando con lo scrittore Guido Maria Brera per l’incontro dal titolo “La fine del tempo”.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
54 ⁄ 27 =