Criticità liceo Alessi di Perugia, intervenga l’ufficio scolastico regionale

 
Chiama o scrivi in redazione


Criticità liceo “Alessi” di Perugia, intervenga l’ufficio scolastico regionale

“Le criticità emerse e denunciate in questi giorni dagli studenti del Liceo Scientifico “Alessi” e dai rappresentanti dei genitori, in merito alla scarsa attenzione nella gestione della scuola, che sta creando numerose difficoltà, sono certamente importanti e non da sottovalutare”. Inizia così una nota dei gruppi consiliari della Regione Umbria e del Comune di Perugia del Partito Democratico. “Tanto più in questo momento dell’anno, nel quale avvengono le iscrizioni al primo anno di Liceo, in una delle scuole che, negli ultimi anni, ha registrato un numero considerevole di iscrizione grazie alla buona gestione del plesso, alla qualità didattica e alla dedizione dei tanti docenti che quotidianamente svolgono egregiamente il proprio lavoro”.

“E’ proprio per questo – prosegue la nota –  che chiediamo un intervento urgente dell’Ufficio Scolastico Regionale, al fine di trovare una soluzione al problema della costante assenza del Dirigente scolastico che ha provocato, visto l’enorme mole di lavoro che si è accumulata, perfino le dimissioni di due docenti dalla carica di collaboratori, segno della ormai conclamata difficoltà nella gestione della scuola. Sarebbe utile  – concludono i Consiglieri – anche una presa di posizione dell’Assessorato all’Istruzione della Regione Umbria, finora silente, per aiutare l’Ufficio scolastico a delineare una congrua soluzione ad una problematica che rischia di compromettere la qualità della formazione di più di mille studenti”.

Tommaso Bori – Capogruppo Pd Regione Umbria

Sarah Bistocchi – Capogruppo Pd Comune di Perugia

Francesco Zuccherini – Consigliere Pd Comune di Perugia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*