Carceri, Briziarelli (Lega): oltre 3,6 milioni per straordinari polizia penitenziaria

 
Chiama o scrivi in redazione


Carceri, Briziarelli (Lega): oltre 3,6 milioni per straordinari polizia penitenziaria

“Con un emendamento al Decreto Ristori, abbiamo chiesto e ottenuto che venissero stanziati 3.636.500 euro per il pagamento delle prestazioni di lavoro straordinario del personale appartenente al Corpo di polizia penitenziaria svolto nel periodo dal 16 ottobre al 31 dicembre 2020, anche in deroga ai limiti vigenti” dice Luca Briziarelli, senatore della Lega, autore, insieme al Collega Maurizio Campari e ad altri Senatori della Lega dell’emendamento approvato all’unanimità in commissioni V e VI riunite.

© Protetto da Copyright DMCA

“Nel difficile contesto di gestione dell’emergenza Covid-19, per garantire il regolare e pieno svolgimento delle attività istituzionali di trattamento e di sicurezza negli istituti penitenziari, è necessario un superlavoro degli operatori che deve essere riconosciuto anche economicamente”- prosegue il senatore del Carroccio -.

Il lavoro di chi garantisce la sicurezza dentro e fuori dal carcere deve essere tutelato e valorizzato dalle istituzioni, soprattutto in situazioni limite come la gestione dell’emergenza Covid nelle affollate e, spesso, poco sicure carceri italiane.

Gli istituti Umbri, purtroppo, non fanno eccezione, come dimostrano i fatti che negli ultimi mesi hanno riguardato di volta in volta gli istituti di Capanne, Orvieto, Spoleto e Terni, per i quali ho presentato numerose interrogazioni al Ministro Bonafede come nel caso della carenza di dispositivi di protezione individuali verificatesi a Terni nel novembre scorso.  Come Lega, continueremo a batterci fino a quando non saranno assicurate adeguate condizioni di servizio alla Polizia penitenziaria in termini di personale, dotazioni e risorse.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*