Perugia Smart City e il Barton Park fanno il giro del mondo

Perugia Smart City e il Barton Park fanno il giro del mondo

Perugia Smart City e il Barton Park fanno il giro del mondo

Un documentario sulla città di Perugia, tra le migliori smart city d’Italia, esempio di connettività, avanzate tecnologie e digitalizzazione. È quello che ha girato la divisione Enterprise di Hauwei, la multinazionale cinese, leader mondiale nella creazione e progettazione di smart city, città “intelligenti” e innovative le cui infrastrutture siano interconnesse per migliorare la qualità della vita dei cittadini.

Il video farà il giro del mondo, in concomitanza con lo Shenzhen SmartCity Forum, attraverso i canali e le sedi dell’azienda per esportare l’esempio della città di Perugia e del Barton Park come casi di studio e di successo per l’utilizzo di tecnologie e reti di ultima generazione che consentono una connessione d’avanguardia.

In particolare, il Gruppo Barton, partner trentennale di Tim per la connessione ultra veloce, ha realizzato il parco a Pian di Massiano non solo attrezzando le sale meeting e l’intera struttura (area verde compresa) di reti di ultima generazione, ma dotando insieme al sales manager di Huawei Enterprise, l’ingegner Benito Mirra, il Barton Park dell’hardware e della piattaforma necessaria, appunto, per “dialogare” con la fibra e per realizzare perfette videoconferenze e convegni, gestire in totale sicurezza l’impianto di videosorveglianza o rendere disponibile a tutti gli ospiti della struttura la connessione a Internet ad altissima velocità.

Una realtà che si inserisce perfettamente nell’esperienza della città di Perugia, primo comune italiano a firmare la convenzione per la posa della fibra ottica sull’intero territorio, che oggi la rende una delle città più smart city d’Italia.

Un primato, un’eccellenza, che rende orgoglioso il sindaco Andrea Romizi che infatti è, insieme al Gruppo Barton, tra i protagonisti del filmato di Huawei.

«Siamo fieri – commentano da Barton – ma anche responsabilizzati per l’attenzione che una multinazionale come Huawei ha posto sul Barton Park, elevando il nostro impegno e il nostro investimento come un caso di studio di eccellenza a livello mondiale».

«Perugia Ultradigitale è la missione strategica di una città che vuole interpretare questo straordinario tempo di passaggio per comporre rinnovati scenari e creare percorsi di sviluppo per il nostro territorio – dice il sindaco Romizi -. Siamo fieri che Perugia e Barton siano stati considerati da Huawei come esempio di “best case” sia per i livelli di connessione di riferimento globale sia per le opportunità che offre la più avanzata rete cittadina, anche connessa “punto-punto” con la nuova rete di pubblica illuminazione, che stiamo completando.

Non solo “città intelligente” in tutte le sue possibili declinazioni, quindi, dalla mobilità, alla sicurezza, sino alla più agevole erogazione di tutti i servizi, pubblici e privati, ma ancor prima, straordinaria opportunità per le imprese, che la stanno già valorizzando. Così per la formazione, le scuole perugine oggi dispongono di potenzialità didattiche che sapranno anch’esse interpretare al meglio».



Rassegna stampa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*