Tunisino denunciato a Perugia aveva armi e sostanze stupefacenti

L'uomo, senza fissa dimora e noto alle Forze di Polizia, è stato controllato

Tunisino denunciato a Perugia aveva armi e sostanze stupefacenti

Tunisino denunciato a Perugia aveva armi e sostanze stupefacenti

Un cittadino tunisino, nato nel 1982 e senza una residenza fissa, è stato denunciato dai Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Perugia. L’uomo, già noto alle Forze di Polizia, è stato controllato nei pressi della stazione ferroviaria di “Fontivegge”.

Durante il controllo, i militari hanno eseguito una perquisizione personale, durante la quale è emerso che l’uomo era in possesso di due coltelli a serramanico e di una piccola quantità di hashish. Gli oggetti e la sostanza stupefacente sono stati sequestrati.

Non è la prima volta che questo cittadino tunisino viene coinvolto in attività illegali. Già alcuni mesi fa, infatti, era stato trovato in possesso di oggetti atti ad offendere e denunciato per la stessa condotta illegale.

Dopo il controllo, l’uomo è stato accompagnato negli uffici della Caserma di via Ruggia. È stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria di Perugia per il reato di porto abusivo di armi. Inoltre, è stato segnalato alla Prefettura locale come assuntore di sostanze stupefacenti.

Questa denuncia conferma il noto status di questo individuo alle autorità e solleva preoccupazioni sulla sua condotta ripetitiva e illegale.

Risultati Chiave:

  • Un cittadino tunisino è stato denunciato a Perugia per possesso di armi e sostanze stupefacenti.
  • L’uomo è stato controllato nei pressi della stazione ferroviaria di “Fontivegge”.
  • Durante il controllo, sono stati trovati due coltelli a serramanico e una piccola quantità di hashish.
  • Questo cittadino tunisino era già noto alle Forze di Polizia e era stato denunciato in passato per comportamenti simili.
  • È stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria di Perugia e segnalato alla Prefettura locale come assuntore di sostanze stupefacenti.

1 Commento

  1. Non vorremmo ripeterci: già noto alle forze dell’ordine, spacciatore e armato di ben due coltelli a serramanico. Dove? Indovinate un po’,ma a Fontivegge!!!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*