Non doveva essere in Italia, cerca di sfuggire al controllo, carabinieri lo denunciano

L'ordine di espulsione dal territorio nazionale era stato emesso il 12 luglio del 2019

 
Chiama o scrivi in redazione


Non doveva essere in Italia, cerca di sfuggire al controllo, carabinieri lo denunciano

Nel corso della mattinata di ieri i Carabinieri di Perugia hanno denunciato, a piede libero per violazione della Legge sull’immigrazione, un 30enne tunisino, domiciliato a Corciano già noto alle Forze dell’ordine.

In particolare, la serata del 29 aprile, i carabinieri, durante un servizio perlustrativo di controllo del territorio della frazione di San Mariano di Corciano, hanno identificato lo straniero che, alla vista dei militari aveva tentato di allontanarsi frettolosamente.

  • Da successivi accertamenti, il giovane è risultato inottemperante all’ordine di espulsione dal territorio nazionale, emesso in data 12 luglio 2019, dal Questore di Perugia.

Per il giovane, pertanto, è scattata la denuncia e la contestuale espulsione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*