Settantenne denunciato per danneggiamento autovetture a Gubbio

I Carabinieri di Gubbio hanno concluso un’indagine

Settantenne denunciato per danneggiamento autovetture a Gubbio

Settantenne denunciato per danneggiamento di autovetture a Gubbio

Settantenne denunciato – A Gubbio, un uomo di 70 anni è stato denunciato dai Carabinieri per aver danneggiato due autovetture parcheggiate vicino al centro storico. Questa denuncia è il risultato di un’indagine condotta dai Carabinieri della Stazione di Gubbio.

Durante il fine settimana di Pasqua, un turista residente a Firenze ha scoperto che la ruota posteriore destra della sua auto, parcheggiata vicino al Teatro Romano, era stata forata. L’uomo ha quindi presentato una denuncia presso il Comando locale.

Grazie alle immagini raccolte dalle telecamere di videosorveglianza della zona, i Carabinieri sono riusciti a ricostruire l’accaduto e a identificare il volto del presunto responsabile del danneggiamento. Le immagini hanno mostrato che l’uomo si era avvicinato al veicolo e aveva forato la gomma posteriore destra con un punteruolo.

Ulteriori accertamenti e il confronto con le immagini precedentemente acquisite hanno permesso di attribuire al 70enne un altro danneggiamento, avvenuto con lo stesso metodo nel novembre del 2023. Anche in quel caso, la vittima era un turista che aveva parcheggiato la sua auto in Piazza 40 Martiri di Gubbio.

L’uomo è stato quindi deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Perugia per l’ipotesi di reato di danneggiamento. Questo episodio sottolinea l’importanza del lavoro svolto dai Carabinieri nella tutela della sicurezza dei cittadini e dei loro beni. La presenza di telecamere di videosorveglianza si è rivelata fondamentale per l’identificazione del responsabile e la successiva denuncia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*