Pugno in faccia a poliziotta della stradale e picchia il collega, arrestato

L'aggressore è un italiano del '68, arresto convalidato

Pugno in faccia a poliziotta della stradale e picchia il collega, arrestato

Pugno in faccia a poliziotta della stradale e picchia il collega, arrestato

Era alla guida del proprio veicolo e parlava tranquillamente al cellulare senza utilizzare viva voce, auricolari o similare. Gli agenti della stradale di Foligno notandolo lo hanno fermato, ma durante la compilazione dl verbale è nato uno scontro verbale con i poliziotti i quali, con molta pazienza hanno cercato di riportarlo alla calma.

  • Colpisce la donna e le provoca grave trauma al viso

D’improvviso però, in un momento in cui sembrava che gli animi del soggetto si fossero placati, come un fulmine, quest’ultimo sferrava un potente pugno alla poliziotta più vicina a lui in quel momento alla quale ha provocato un importantissimo trauma facciale.

  • Pestaggio anche per il collega della poliziotta

L’altro agente, nell’intento di neutralizzare la furia dell’uomo è stato colpito più volte al volto e al corpo fino all’arrivo degli agenti del Commissariato di Foligno.

  • L’aggressore è un italiano del ’68, arresto convalidato

L’uomo, un cittadino italiano classe 1968, è stato arrestato per i reati di resistenza e lesioni a Pubblico ufficiale. L’arresto è stato convalidato.

I due agenti sono stati medicati, 10 giorni di prognosi all’uomo e 20 alla Poliziotta.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*