Picchia e maltratta i genitori, allontanato e non potrà avvicinarsi

Atroce a Terni, picchia per anni i genitori, arrestato
verdeazzurronotizie.it

Picchia e maltratta i genitori, allontanato e non potrà avvicinarsi

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Assisi hanno dato esecuzione alla misura coercitiva dell’allontanamento dalla casa famiglia emessa dal Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Perugia, nei confronti di un uomo classe 1977 per i reati di maltrattamenti e minacce nei confronti degli anziani genitori.

Le indagini sono state avviate a seguito di una denuncia da parte della mamma dell’uomo esasperata dalle reiterate condotte minacciose e aggressive poste in essere dal figlio in danno degli anziani genitori. Nel tempo le richieste di denaro dell’uomo – con problemi di alcolismo e tossicodipendenza – erano diventate sempre più continue ed insistenti e al rifiuto dei genitori lo stesso poneva in essere condotte violente al punto di rendere la situazione insostenibile creando nelle persone offese uno strato di prostrazione.

Nonostante le violenze subite in epoche e tempi diversi i due ultra sessantenni si erano sempre rifiutati di sporgere denuncia nei confronti del figlio, ma il protrarsi delle condotte aggressive dell’uomo – documentate anche dal figlio minore di quest’ultimo – avevano però portato a denunciare i fatti.

Il G.I.P. del Tribunale di Perugia, condividendo la richiesta di questa Procura – anche alla luce dell’abitualità delle condotte aggressive nonché alla gravità indiziaria degli elementi raccolti – ha disposto nei confronti dell’indagato la misura coercitiva dell’allontanamento dalla casa famiglia con la prescrizione di allontanarsi immediatamente e di non accedervi senza l’autorizzazione del Giudice.

All’uomo è stato altresì prescritto di non avvicinarsi a meno di 150 mt dai luoghi abitualmente frequentati dalle persone offese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*