Non si placano gli incendi in Umbria, da nord a sud

Non si placano gli incendi in Umbria, da nord a sud

Non si placano gli incendi in Umbria, da nord a sud

«Purtroppo l’aggiornamento è in negativo in quanto i tre incendi sono nuovamente attivi in virtù del forte vento che il pomeriggio si alza da ovest, sul posto stanno operando sia squadre Vigili del fuoco a terra che elicotteri». Sono le parole della centrale dei vigili del fuoco di Terni in merito agli incendi che da un sacco di giorni stanno devastando il Ternano. «Nel frattempo – dicono ancora in centrale -un altro incendio, fortunatamente subito domato anche grazie al pronto intervento delle persone del posto e della squadra di Amelia, è scoppiato a Foce di Amelia nei pressi del centro del paese».

Un altro incendio ha coinvolto lo spartitraffico sul raccordo Orte Terni con il conseguente blocco del traffico all’altezza della galleria di San Pellegrino. E a seguito dell’incendio di Montecchio, la squadra di Orvieto è intervenuta per un incendio magazzino edile con attrezzi macchinari e legname distrutte.

Altri due incendi si sono sviluppati oggi a Casali di Montebufo nel comune di Preci – incendio bosco -, dove hanno operato squadre di Norcia, Sellano e Spoleto.
Nell”altro incendio in vocabolo San Nicola, nel comune di Cannara, hanno operato le squadre di Assisi e Foligno.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*