Lena Dodaj consegna le carte in Procura, anche la foto del figlio disteso nudo per terra

Lena Dodaj consegna le carte in Procura, anche la foto del figlio disteso nudo per terra

“E’ il primo passo. Ho consegnato tutte le mie prove in originale alla Procura generale di Perugia”. E’ Lena Dodaj a dirlo, la mamma di Maringleno, il 25enne deceduto il 18 novembre di dieci anni fa, in seguito ad un incidente sul lavoro a Narni. La signora è stata ricevuta dal personale dell’ufficio del Procuratore generale, Sergio Sottani, e a loro ha consegnato il materiale in suo possesso e le foto del figlio.


di Marcello Migliosi
e Morena Zingales


“Mi hanno assicurato che studieranno il tutto, poi tra due giorni mi faranno sapere. L’incontro è durato più di un’ora ed è stato fatto un bel lavoro, hanno guardato tutte le cartelle uno per uno”.

Sull’immagine del figlio Lena ha detto: “Davanti a questa crudeltà io non mi fermo: mio figlio disteso nudo per terra nel pronto soccorso. Indipendentemente da come andranno le cose, io non mi fermerò. Qualsiasi decisione potrà prendere il procuratore generale, io con l’immagine di mio figlio andrò a Roma”.

Lena chiede che venga riaperto il caso e di far luce sui soccorsi e sulle cure prestate al giovane all’ospedale di Terni, sul cui cadavere non fu fatta l’autopsia. Secondo la donna, in ospedale qualche cosa di molto serio non ha funzionato e lei vuole chiarezza e giustizia.

La donna è già stata protagonista di proteste davanti al tribunale di Terni e agli uffici giudiziari di Perugia. Lunedì scorso si è anche incatenata alla Fontana Maggiore di Perugia. Per 4 ore è rimasta lì, minacciando di lasciarsi morire. Solo alla fine, dopo una serie di trattative, con garbo e grazia, gli agenti sono riusciti a farla scendere.

Ha pagato 110 mila euro di avvocati senza aver mai ricevuto risposte e oggi lancia un appello: “Io sono stata la parte offesa e questa è una vergogna. Se un avvocato vorrà prendere le mie difese che si faccia avanti”.

Lena Dodaj si incatena alla fontana Maggiore di Perugia per la morte del figlio 📸🔴 FOTO E VIDEO

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*