Indagine procura Repubblica Milano su Università per stranieri

 
Chiama o scrivi in redazione


Venerdì 26 giugno, palazzo Gallenga, UnistraPG presentazione corso di laurea

Indagine procura Repubblica Milano su Università per stranieri La Guardia di Finanza di Perugia ha effettuato un sopralluogo nella sede dell’Università per stranieri di Perugia. Nei locali di via XIV Settembre sono stati prelevati materiale informatico, faldoni e altre documentazioni. 

L’inchiesta è nata nel capoluogo lombardo e poi arrivata in Umbria, attraverso il Centro valutazione e certificazioni linguistiche che intrattiene rapporti con diverse realtà pubbliche e private nel nostro Paese tra cui anche Milano.

Riguarderebbe centri di certificazione linguistica

Nel capoluogo perugino si trova uno dei quattro centri per la certificazione linguistica in Italia. Gli altri tre sono a Siena, Roma Tre e il Dante Alighieri, sempre nella Capitale. Attorno a questi ruotano importanti interessi economici legati soprattutto ai processi migratori.

I centri, che certificano l’attività svolta da soggetti esterni, si occupano più che altro di attivare scuole di lingua rilasciando attestati di conoscenza dell’italiano. Il Centro di Perugia verifica con chi attivare convenzioni insieme a controlli di altro genere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*