Inchiesta sanità, concorsi pilotati, non solo quelli del 2018, nuovi controlli

Inchiesta sanità, concorsi pilotati, non solo quelli del 2018, nuovi controlli

Inchiesta sanità, concorsi pilotati, non solo quelli del 2018, nuovi controlli

Nuovi sviluppi dell’inchiesta sui presunti concorsi truccati all’ospedale di Perugia. Da quanto appreso pare ci siano altri quattro anni di concorsi da controllare. Non solo dunque i concorsi del 2018, ma anche quelli degli anni passati. Occorre verificare se il sistema ha agito con modalità simili anche negli anni passati. Altri anni da verificare alla luce degli elementi rintracciati nell’inchiesta che ha sconvolto il mondo della politica e della sanità regionale per verificare.

In una pendrive sequestrata alla presidente di quella commissione di un esame per infermieri gli investigatori hanno trovato non solo le tracce di come quel concorso (del 2018) sia stato truccato, ma anche un altro documento in cui si materializzano – scrive il Messaggero Umbria di oggi – evidenti analogie con il modus operandi della selezione per infermieri e che rimandano a un concorso per la copertura a tempo indeterminato di 35 posti vacanti di operatore socio-sanitario del 2015 e in cui la Borghesi era presidente della commissione.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
28 × 20 =