Giorgia Guglielmi, madre ternana, esce dal carcere per Pasqua

Neonato trovato morto a Terni, la mamma accusa il padre

Giorgia Guglielmi, madre ternana, esce dal carcere per Pasqua

Giorgia Guglielmi, la 27enne ternana in carcere dall’agosto scorso con l’accusa di omicidio volontario per aver abbandonato il bimbo appena partorito, poi ritrovato senza vita nel parcheggio dell’Eurospin di Borgo Rivo, trascorrerà le feste di Pasqua con la figlioletta in una struttura protetta. Il giudice delle indagini preliminari Federico Bona Galvagno ha accolto la richiesta presentata dall’avvocato difensore Alessio Pressi.

Giorgia può lasciare il carcere di Capanne e trascorrere le giornate di oggi, domani e lunedì in una struttura protetta, in cui incontrare la figlioletta di 3 anni.

In questi giorni è cominciata la perizia psichiatrica a cui la donna viene sottoposta. Resta al vaglio degli investigatori la posizione del compagno di Giorgia, un muratore albanese padre di entrambi i figli.

Commenta per primo

Rispondi