Fuochi d’artificio detenuti illegalmente, blitz dei Carabinieri di Gualdo

 
Chiama o scrivi in redazione


Fuochi d’artificio detenuti illegalmente, blitz dei Carabinieri di Gualdo

Si avvicina la fine dell’anno e i Carabinieri intensificano i controlli anche in materia di detenzione e commercio di articoli pirotecnici. Proprio in questo contesto, i militari della Stazione di Gualdo Tadino hanno proceduto al sequestro di un consistente quantitativo di materiale esplosivo detenuto illegalmente da un 37enne gualdese. L’uomo è stato denunciato per questa ipotesi di reato alla Procura della Repubblica di Perugia.

  • Il blitz dei militari è scattato alla vigilia di Natale presso un esercizio commerciale del luogo

© Protetto da Copyright DMCA

A seguito di perquisizione, quindi, all’interno di un magazzino, sono state rinvenute diverse tipologie di fuochi d’artificio, in particolare petardi e batterie pirotecniche  di categoria “V” e “F4”, tra le più pericolose, per un peso complessivo di 60 kg. circa, che l’uomo non aveva titolo a detenere.

Oltre a questo materiale, l’indagato custodiva anche quattro manufatti pirotecnici artigianali, confezionati tipo “caramella”, che sono stati fatti brillare successivamente dagli artificieri dell’Arma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*