Fa incidente con la sua auto sportiva, era ubriaco, patente ritirata e mezzo sequestrato

 
Chiama o scrivi in redazione


Fa incidente ma era ubriaco, patente ritirata e auto sequestrata

di Martina Rastelli
Fa incidente con la sua auto sportiva, era ubriaco, patente ritirata e mezzo sequestrato. 
La Polizia di Stato continua i controlli straordinari per la sicurezza stradale con particolare riguardo alle ore serali e notturne, fermando e denunciando tre automobilisti, nel giro di un mese.

Un primo espisodio a Rivotorto

Un 41enne di Spello urtava più volte il new jersey centrale e il guard rail all’uscita di Rivotorto, per poi fermarsi al limite della carreggiata.

I poliziotti del Commissariato di Assisi lo hanno accompagnato al Pronto Soccorso per sottoporlo agli esami tecnici, che evidenziavano un tasso alcolemico presente nel sangue superiore al limite consentito.
La polizia, dopo l’esito degli esami, ha denunciato l’uomo per guida in stato di ebbrezza e sequestrato la sua autovettura.

Un secondo episodio in zona Ospedalicchio

Un veicolo che procedeva con difficoltà è stato segnalato in zona Ospedalicchio. Gli agenti hanno rintracciato l’auto. Il conducente 57enne di Foligno grazie all’ausilio della Polizia Stradale, nel frattempo giunta sul posto, è stato sottoposto ad alcoltest con esito positivo.
L’uomo, con simili precedenti è stato denunciato e gli è stata ritirata la patente.

Un terzo episodio a Santa Maria degli Angeli

Una volante, in piena notte, ha fermato la corsa sfrenata di una macchina nella zona di Santa Maria degli Angeli.
L’auto aveva abbattuto un palo della segnaletica verticale e proseguiva la marcia scavalcando il marciapiede fermandosi infine solo grazie a dei cordoli.
Gli agenti hanno sottoposto il conducente ad accertamenti tecnici, compiuti con l’ausilio della Polizia Stradale.

L’uomo, un 34enne albanese già noto alle FF.OO., è stato così denunciato per guida in stato di ebbrezza con contestuale ritiro della patente.

Gli agenti hanno infine fatto una decina di le contestazioni elevate ai sensi dell’art. 193 del Codice della Strada , ai conducenti di veicoli trovati senza copertura assicurativa e per questo sequestrati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*