Carabinieri nelle scuole, trovato spinello e tracce di stupefacenti sui ragazzi

 
Chiama o scrivi in redazione


Droga nelle scuole, cinofili dei carabinieri trovano spinello a 17enne

di Martina Rastelli
Carabinieri nelle scuole, trovato spinello e tracce di stupefacenti sui ragazzi.
I Carabinieri della Compagnia di Terni con il supporto fondamentale di due unità cinofile antidroga del Nucleo CC di Roma Cassia, sono andati all’interno degli istuti superiori di Terni per effettuare dei controlli antidroga.

Il servizio organizzato insieme ai dirigenti scolastici che hanno accompagnato i militari nell’ispezione di alcune classi, aveva l’obiettivo di disincentivare il consumo e lo spaccio di droga.

Durante i controlli è stato sequestrato uno spinello di marijuana ad un 17enne che è stato segnalato alla locale Prefettura di Terni come assuntore. I cani delle unità cinofile ‘puntavano’ gli abiti o gli zaini di molti studenti sia minorenni che maggiorenni i quali erano entrati in contatto diretto o non con sostanze stupefacenti. Tra questi, qualche studente ha ammesso di averne fatto uso nei giorni precedenti.

LEGGI ANCHE: Botte a Fontivegge per questioni di droga, in mezzo ai passanti

L’arma continuerà ad effettuare numerosi incontri nelle scuole ternane riguardanti l’aspetto della legalità, delle devianze giovanili connesse all’assunzione di alcol, del consumo di droga, del bullismo e cyberbullismo, della ludopatia, del sexting e quant’altro.

Dopo il giro effettuato nelle scuole ternane, le unità cinofile hanno fatto una serie di verifiche nei parchi più frequentati della città.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*