Agenti infettati, Questura smentisce comportamenti indotti dalla dirigenza

Aggiunge che proprio la linea seguita ha portato a risultati

 
Chiama o scrivi in redazione


Agenti infettati, Questura smentisce comportamenti indotti dalla dirigenza

Agenti infettati, Questura smentisce comportamenti indotti dalla dirigenza

In riferimento ad alcune notizie diffuse nelle ultime ore la Questura di Perugia smentisce nel modo più categorico che vi siano state, in tutti gli Uffici dipendenti, disposizioni o comportamenti avallati o indotti dalla dirigenza, che abbiano potuto incidere sulla diffusione del virus Covid 19 tra i dipendenti. Aggiunge che proprio la linea seguita, dettata da disposizioni delle Autorità sanitarie e dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza circa le procedure per la tutela del personale, hanno consentito di ottenere risultati molto soddisfacenti con una aliquota di contagiati assolutamente contenuta mentre, fortunatamente, nessuno dei dipendenti, è risultato contagiato in modo grave.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*