Grazie alla Lega ok immissione trote nei corsi d’acqua dell’Umbria

Grazie alla Lega ok immissione trote nei corsi d’acqua dell’Umbria: “Primo ma significativo passo che premia il nostro lavoro a tutela della pesca sportiva”

“Grazie al lavoro costante e all’impegno della Lega finalmente è arrivato l’ok da parte del Ministero della Transizione Ecologica, che consente alla Regione Umbria l’immissione delle trote fario e iridee nei laghetti di pesca sportiva, per i ripopolamenti con trote iridee sterili nei fiumi e l’immissione di trote fario, provenienti esclusivamente dal centro ittiogenico di Borgo Cerreto, in occasione di manifestazioni agonistiche in tre campi gara regionali”. Così i consiglieri regionali della Lega Umbria, Manuela Puletti e Valerio Mancini assieme al responsabile del dipartimento pesca Lega Umbria Luciano Capoccia.

“Si tratta di un primo, ma comunque significativo passo in avanti – proseguono i leghisti – che premia mesi di battaglie della Lega al fianco delle associazioni di pesca sportiva, unico partito in Umbria ad essersi attivato in difesa dei pescatori e del comparto economico che questo sport coinvolge. Fin dal novembre scorso abbiamo avviato un’interlocuzione costante con le associazioni di pesca sportiva, coinvolgendo anche il senatore leghista Simone Bossi, primo firmatario dell’emendamento al Mille Proroghe per l’immissione delle trote alloctone nei fiumi.

Risale al mese di aprile – proseguono Puletti e Mancini – l’approvazione in aula di Consiglio Regionale della nostra mozione che impegnava la Giunta a sollecitare il Ministero competente affinché consentisse all’Umbria il ripopolamento nei corsi d’acqua come già avvenuto in altre realtà regionali. Ringraziamo l’assessore Morroni per essersi attivato in tal senso anche se quello di oggi è solo un primo passo, doveroso e necessario, per restituire dignità ad un comparto che necessita sempre più di maggiore attenzione. Dopo mesi di lavoro, apprendere di questa autorizzazione, seppur giunta in ritardo, è sicuramente una grande soddisfazione per la Lega che ci ripaga dell’impegno profuso sul territorio e dell’ascolto costante delle istanze del mondo della pesca sportiva in Umbria”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*