Ragazzina picchiata da rivali al parco di Foligno, forse motivi di cuore

Si parla di questioni di cuore tra amiche-nemiche, ma i motivi sono ancora tutti da chiarire

 
Chiama o scrivi in redazione


da Leonardo Angelini - Google Maps

Ragazzina picchiata da rivali al parco di Foligno, forse motivi di cuore

FOLIGNO – Una ragazzina è stata aggredita da alcune coetanee rivali al parco dei Canapè di Foligno con tirate di capelli, calci e schiaffi. E’ finita al pronto soccorso, mentre un’altra è rimasta ferita. E’ accaduto nel parco polmone verde della città di Foligno, l’altro pomeriggio, alle sette di sera. Le urla e gli schiamazzi hanno fatto scattare l’allarme.

Qualcuno, infatti, attraversando il parco, udendo le urla ha chiamato le Forze dell’OrdineQuando gli agenti della squadra volante sono arrivati, hanno trovato un gruppo di adolescenti.

La polizia sta cercando di capire se sia stata aggredita perché amica dell’altra o se si tratti semplicemente di una persona di passaggio intervenuta per tentare di placare gli animi.

Si parla di questioni di cuore tra amiche-nemiche, ma i motivi sono ancora tutti da chiarire. Al momento aperte tutte le ipotesi, persino quella del bullismo.

L’inchiesta è coordinata dalla procura della Repubblica presso il tribunale dei minorenni di Perugia. Il lavoro degli investigatori è delicatissimo perché coinvolge un gruppo di adolescenti.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*