Vivono coi pallini da caccia nel corpo, guardate questo giovane astore colpito a Spoleto

 
Chiama o scrivi in redazione


Vivono coi pallini da caccia nel corpo, guardate questo giovane astore colpito a Spoleto

Vivono coi pallini da caccia nel corpo, guardate questo giovane astore colpito a Spoleto


Chi scrive ha il terrore quando uno dei nostri volontari recupera un rapace. Ha il terrore perché, seppur vigili e apparentemente in salute, questi animali spesso nascondono nel loro corpo pallini da caccia.
  • I pallini lacerano la carne, fratturano le ossa e avvelenano l’animale. Perché, anche se glieli togliamo tutti uno a uno e gli organi non sono compromessi, il piombio è ormai in circolo e non avrà pietà.

La cosa più triste è vedere la fierezza di questi maestosi animali piegata senza un motivo. L’educazione, quando lo Stato è completamente assente, ci auguriamo faccia sparire dalla Terra questi inutili criminali.
Giovane astore colpito da arma da fuoco a Spoleto (PG) e recuperato il 2/10/2020.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*