Terremoto in Italia 23 agosto 2019, le ultime scosse registrate – Dati Ingv

Terremoto in Italia 23 agosto 2019, le ultime scosse registrate – Dati Ingv

Terremoto in Italia 23 agosto 2019, le ultime scosse registrate – Dati Ingv

 

  • Terremoto in Italia oggi, 23 agosto 2019, le ultime scosse registrate – Dati Ingv

    L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia non ha registrato scosse di terremoto di magnitudo pari o superiore al secondo grado della scala Richter in Italia nella notte e nella prima parte della mattinata di oggi, venerdì 23 agosto 2019.

    Terremoto in Italia oggi, 23 agosto 2019, le scosse strumentali

    L’Ingv ha registrato alcune scosse strumentali: alle ore 5:12 di oggi lieve evento sismico strumentale di magnitudo 1.8 a Roccafluvione, in provincia di Ascoli Piceno, ipocentro a 17 chilometri di profondità. Evento localizzato a 4 km da Roccafluvione, 6 km da Venarotta, 30 km a nord ovest di Teramo. Alle ore 00:06 lieve evento sismico strumentale di magnitudo 1.8 a Castelsantangelo sul Nera, in provincia di Macerata. Ipocentro a 9 km di profondità. Evento localizzato ad 8 km da Castelsantangelo sul Nera, 10 km da Montegallo ed Arquata del Tronto, 43 km ad est di Foligno, 45 km ad ovest di Teramo.

    Terremoto 22 agosto 2019, scossa M 2.7 in Campania

    Alle 12:56 di ieri, scossa di terremoto di magnitudo 2.7 in Campania registrata dall’INGV: epicentro a Francolise, in provincia di Caserta, ipocentro ad 1 km di profondità. Evento localizzato a 2 km da Francolise, 5 km da Sparanise, 6 km da Carinola, 9 km da Falciano del Massico, 25 km a nord ovest di Aversa, 26 km ad ovest di Caserta.

  • Terremoto in Calabria 22 agosto 2019, scossa M 3.2 costa ionica crotonese

    L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 in Calabria alle ore 5:20 ieri, giovedì 22 agosto 2019. Distretto sismico costa ionica crotonese, ipocentro a 9 km, epicentro in mare, ad 11 km da Strongoli, in provincia di Crotone.

    I comuni interessati

    La scossa è stata localizzata ad 11 km da Strongoli, 13 km da Rocca di Neto, 14 km da Crotone, 16 km da Melissa, 18 km da Casabona, Cirò Marina e San Nicola dell’Alto, 19 km da Carfizzi e Scandale, 59 km a nord est di Catanzaro, 77 km ad est di Lamezia Terme, 78 km ad est di Cosenza

  • Terremoto 22 agosto 2019, sisma M 2.0 mar Ionio

    Alle ore 5:12 di ieri, l’INGV ha registrato una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.0 nel mar Ionio meridionale, epicentro in mare, 46 km a nord est di Siracusa, 59 km a sud est di Acireale, 59 km ad est di Catania, 89 km a sud di Reggio Calabria.

  • Le ultime scosse di terremoto nel mondo

    Per quanto riguarda la situazione sismica mondiale, non ci sono forti scosse di terremoto di magnitudo pari o superiore a 6.0 da segnalare oggi, venerdì 23 agosto 2019. Su Centrometeoitaliano.it potete consultare la situazione sismica sia in Italia che all’estero.

     

Commenta per primo

Rispondi